27metricubi a Padova

27metricubi

Dopo la prima tappa veneziana del 27 marzo scorso, il cubo d’acciai Corten arriva a Padova per i giovani artisti che potranno testare il loro lavoro all’interno di 3 mostre brevi.

Il 10 giugno, alle 18:00, durante la Notte Bianca del Liviano, allestito in Piazzetta San Nicolò, il cubo ospiterà tre esposizioni collettive, ognuna delle quali durerà un’ora.

Saranno 7 gli artisti che nell’arco di quattro ore, dalle 18 alle 22, si alterneranno all’interno dello spazio proposto e allestito dal Collettivo AAA.

Le dimensioni, il tempo a disposizione e la consegna di collaborare e creare assieme, saranno le difficoltà che gli artisti incontreranno durante il processo di allestimento delle mostre. Anche il pubblico sarà chiamato a rapportarsi con un nuovo modo di fruire l’arte, con condizioni spaziali e temporali diverse, oltre alla richiesta di esprimersi attivamente. Il pubblico avrà infatti la possibilità di esprimersi sull’evento e le opere attraverso dei questionari di gradimento sviluppati con l’aiuto di uno psicologo (Andrea Scarin).

Inoltre, lo spazio circostante al cubo, ospiterà un banco di incotro tra pubblico e artisti, dove gli spettatori potranno fornire il loro parere sulle opere viste agli esecutori stessi. Una volta chiusa la terza esibizione, avverrà un dialogo finale, in cui discutere lamentele e proposte del pubblico e migliorare tutti assieme il progetto per la sua tappa successiva (Lugano).

In questo modo 27metricubi oltre ad essere una palestra per gli artisti diventa luogo di allenamento per il rapporto tra pubblico e artisti.

27metricubi infatti è un progetto che, attraverso varie tappe che toccheranno città italiane ed europee, vuole coinvolgere e contaminare il fare degli artisti locali, con nuove idee di fruizione ed esposizione dell’arte che mirano a svincolare la produzione artistica dal gusto di mercato e critica.

I lavori degli artisti partecipanti non verranno valutati da una giuria e quindi non saranno sottoposti ad un giudizio, i primi nove ad iscriversi al bando saranno ospiti dell’evento.

Collettivo AAA

Il Collettivo AAA è un collettivo nato a Venezia nel 2015 e formato da sei ex-studenti del corso in Design della Moda, Arti visive e Teatro dello IUAV, Daniela Berti, Giammarco Cugusi, Patrick Gastaldon, Alessio Mazzaro, Valentina Stocco e Marta Vianello.

Il collettivo ricerca nuovi modi di mostrare e far fruire l’arte in spazi pubblici, coinvolgendo attivamente il parere del pubblico nella ridefinizione dei propri progetti attraverso questionari e assemble.

27metricubi è il primo progetto di arte pubblica del collettivo ed è stato già presentato a Venezia grazie alla Municipalità di Venezia, Murano, Burano e al Circolo Metricubi. Il collettivo sta lavorando ora alla crezione di OpenTheArt, una piattaforma web e comunità per la creazione collaborativa dell’arte.

Per informazioni

Collettivo AAA su twitter