Alice Tioli | Archivio GAI

Pin It

alice_tioli

Le esperienze con Progetto Giovani degli artisti dell’Archivio di Padova – 2016.

Nata a Padova nel 1991, laureata all’Accademia di Belle Arti di Venezia con Mauro Zocchetta, Alice Tioli attualmente è iscritta al all’Università di Padova. Ha partecipato al Premio Mag Marsciano presso il Museo Dinamico del Laterizio e delle terrecotte a Perugia, al progetto Nuovi Segnali presso la Mensa San Francesco di Padova e a marzo esporrà le sue opere al Caffè Pedrocchi.

A Spazi d’Arte, rassegna dedicata ai giovani artisti e operatori culturali del territorio padovano, presenta “Nidi di ragni“. L’artista accumula e colleziona piccole tracce del vissuto reale: trasforma i propri capelli in confortevoli nidi, conserva con cura ossa di animali come dei talismani e confronta, in parallelismi formali, la struttura di piccoli coralli, o di rari fiori, con l’anatomia umana. Ogni opera diventa di per sé un archivio, un catalogo, una lista di piccoli simulacri e oggetti che altrimenti si perderebbero, monumenti con una doppia memoria, personale e collettiva, tecnico-formale e contenutistica concettuale.

Le altre esperienze con Progetto Giovani:

Nuovi Segnali 2013

tioli2013

L’ottava edizione di Nuovi Segnali, la rassegna di arte contemporanea organizzata dall’Ufficio Progetto Giovani – Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Padova, con il Dipartimento di Beni Culturali dell’Università di Padova, collabora per la prima volta con il Multisala MPX.

Alice Tioli, giovane artista padovana, partecipa alla mostra d’arte collettiva Nuovi Segnali 2013 con l’opera “Cavalluccio marino“, disegni su carta, trittico su tela, e sculture. L’opera di Alice è la rappresentazione di un mondo onirico, dove l’artista mette in scena i propri sogni trascrivendo di getto nei disegni e, in forma più elaborata e concreta, nelle tre tele, fino a costruire o a riprodurre veri e propri oggetti concreti e parti anatomiche

Per informazioni

Alice Tioli
E-mail: alice.tioli@icloud.com

Pin It