Assegno di ricerca presso l’INFN di Padova

L’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare – sezione di Padova cerca un giovane laureato per attività di ricerca tecnologica nell’ambito del trasferimento tecnologico e della collaborazione fra infrastrutture di ricerca e imprese.

Il progetto

L’INFN svolge una parte considerevole delle proprie attività di ricerca sperimentale utilizzando acceleratori di particelle subatomiche, disponibili presso i propri laboratori e i principali centri di ricerca a livello mondiale. Contribuisce inoltre, con attività di progettazione e di sviluppo tecnologico, a programmi di ricerca e innovazione indispensabili per l’evoluzione degli stessi acceleratori, allo scopo di migliorarne le prestazioni spingendole al limite delle possibilità tecnologiche.

Il programma in cui il destinatario del contratto sarà coinvolto si inserisce in questo contesto e riguarderà i seguenti due filoni di attività della Sezione di Padova dell’INFN:

  • il coordinamento dell’interazione fra industria europea e infrastrutture tecnologiche europee, nell’ambito di un specifico progetto finanziato dal programma H2020 della Comunità Europea;
  • il servizio di collegamento fra industria Italiana e il CERN di Ginevra che ha come scopo la valorizzazione delle competenze tecnologiche esistenti nelle aziende italiane come fornitori di beni e servizi al laboratorio.

Il contratto prevede un assegno di ricerca di un anno, rinnovabile, del valore di 20.465,98 € al netto degli oneri a carico dell’INFN, e un incentivo annuo per favorire la mobilità pari a 5.000 € lordi che verrà erogato ai residenti in regioni diverse dal Veneto. Sono estesi inoltre ai titolari dell’assegno i servizi messi a disposizione del personale dipendente, compreso il servizio mensa.

Come candidarsi

Requisiti richiesti:

  • laurea magistrale in Fisica/Ingegneria Meccanica/Ingegneria dei Materiali/Ingegneria Gestionale/Ingegneria Elettrotecnica/Ingegneria Aerospaziale;
  • buona conoscenza della lingua inglese;
  • interesse e, preferibilmente, conoscenze (acquisite anche con esperienza lavorative) di applicazione di tecnologie avanzate in campo scientifico e industriale;
  • capacità di organizzare autonomamente le attività;
  • efficacia nello stabilire e mantenere rapporti interpersonali;
  • ottima conoscenza degli applicativi di ufficio e familiarità con strumenti per l’analisi e la visualizzazione di dati;
  • predisposizione all’apprendimento dell’uso e della configurazione di strumenti informatici.

Le candidature devono essere inoltrate alla sede della Sezione di Padova dell’INFN, allegando tutta la documentazione indicata nel bando, entro e non oltre venerdì 14 aprile, a mezzo raccomandata A.R. o tramite PECpadova@pec.infn.it.

L’esame colloquio si svolgerà mercoledì 26 aprile alle 11:00, presso la Sede di Padova dell’INFN (sala riunioni Milla Baldo Ceolin del Dipartimento di Fisica e Astronomia dell’Università degli Studi di Padova – via F. Marzolo 8).

Bando e domanda di partecipazione

Per informazioni

INFN
Tel.: 049 9677304 (Dott.ssa Alessandra Casotto)
Mail: sfe@pd.infn.it (Dott.ssa Alessandra Casotto o Dott. Mauro Morandin)