Assistentato di lingua italiana

europa-UE

Il MIUR ha emanato il bando con cui saranno assegnati, per l’anno scolastico 2016-2017 dei posti di assistente di lingua italiana in paesi dell’UE. Il numero dei posti per il prossimo anno scolastico sarà reso noto dai paesi partner nel corso dell’anno 2016.

Gli assistenti affiancheranno i docenti di lingua italiana in servizio nelle istituzioni scolastiche del Paese di destinazione, fornendo un originale contributo alla promozione ed alla conoscenza della lingua e della cultura italiana. La loro attività copre un periodo di circa otto mesi presso uno o più istituti di vario ordine e grado e comporta, di regola, un impegno della durata di 12 ore settimanali, a fronte del quale viene corrisposto un compenso variabile a seconda del Paese di destinazione.

Requisiti

I requisiti per candidarsi sono:

  • cittadinanza  italiana;
  • non  aver  compiuto  il  30°  anno  di  età;
  • non  essere  già  stato  assistente  di  lingua  italiana  all’estero  su  incarico  del MIUR;
  • essere  libero  da  impegni  relativi  a  gli  obblighi  militari  per  il  periodo  settembre  2016-maggio  2017;
  • non  essere  legato  da  alcun  rapporto  di  impiego  o  di  lavoro  con  amministrazioni   pubbliche  nello  stesso periodo;
  • aver  conseguito  dal 1°  gennaio  2015  un  diploma  di  laurea magistrale  tra  quelli  indicati  nella  tabella allegata al bando.

Scadenze

Il termine ultimo per presentare le candidature è fissato al 29 Febbraio 2016.

Bando completo

Per informazioni

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Mail: assistentilingue@istruzione.it