Bando – Assistente di lingua italiana all’estero


Il MIUR – Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca ha pubblicato il nuovo bando, rivolto a giovani laureati italiani, per coprire il ruolo di “Assistente di lingua italiana all’estero“.

Il bando

L’attività consiste nell’affiancare i docenti di lingua italiana in servizio negli istituti scolastici del Paese di destinazione, con l’obiettivo di promuovere la conoscenza della lingua e della cultura italiane. Le sedi di lavoro, per l’anno scolastico 2017/18, sono:

  • Austria;
  • Belgio;
  • Francia;
  • Irlanda;
  • Germania;
  • Regno Unito;
  • Spagna.

Per candidarsi è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • avere la cittadinanza italiana;
  • avere un’età inferire a 30 anni;
  • non essere già stati assistenti di lingua italiana all’estero su incarico del MIUR;
  • essere liberi da impegni relativi agli obblighi militari;
  • non essere legati da alcun rapporto di impiego o di lavoro con amministrazioni pubbliche;
  • aver conseguito un diploma di laurea;
  • aver sostenuto gli esami indicati nel bando.

L’impiego copre un periodo di circa otto mesi presso uno o più istituti di vario ordine e grado e comporta, di regola, un impegno della durata di 12 ore settimanali, a fronte del quale viene corrisposto un compenso variabile a seconda del Paese di destinazione.

Come partecipare

La domanda di partecipazione alla selezione deve essere presentata solamente per uno dei Paesi.

La domanda di partecipazione deve essere presentata entro le 23:59 di sabato 4 marzo registrandosi online e compilando l’apposito modulo.

Scarica il bando

Per informazioni

MIUR
Mail:  assistentilingue.italiani@istruzione.it