Giovane Fotografia Italiana #05

Pin It


Il Comune di Reggio Emilia e l’Associazione GAI, in partnership con Circulation(s) Festival de la Jeune Photographie Europeenne di Parigi, Belfast Photo Festival e BJCEM, indicono la quinta edizione di “Giovane fotografia italiana“, progetto dedicato alla fotografia italiana emergente.

Il concorso rientra nel Festival in programma a Reggio Emilia dal 5 maggio al 9 luglio, organizzato dalla Fondazione Palazzo Magnani, dal tema: “Mappe del tempo. Memoria, archivi, futuro”. Un comitato curatoriale, in rappresentanza dei diversi partner, ha scelto i lavori di 7 artisti che saranno esposti in una mostra collettiva inserita nel programma del festival.

Padova per Giovane Fotografia Italiana #05

Marco Maria Zanin, artista dell’archivio GAI di Padova, è stato selezionato con il progetto “Os Argonautas” per esporre alla mostra collettiva Giovane Fotografia Italiana #05.

Il progetto “Os Argonautas”, essenziale e minimalista, con le sue foto desidera ricomporre i resti della memoria che lega due Paesi: San Paolo del Brasile e Italia. I protagonisti di questa indagine sono quegli ‘ultimi’, contadini e artigiani i quali, come unica alternativa alla miseria, hanno dovuto lasciare le loro terre.

Il bando

Il concorso si propone di stimolare riflessioni su memoria, archivi e futuro e di articolarle sulla concretezza delle questioni dell’attualità: strade dimenticate, situazioni minacciate, tentativi di alternative. Archivio non come luogo chiuso e della conservazione, ma piuttosto archivio come luogo – diffuso – dove trovare le storie e le immagini che possono aiutare a comprendere il presente e a immaginare il futuro.

I sette artisti selezionati per il progetto Giovane Fotografia Italiana potranno usufruire di:

  • ospitalità (vitto e alloggio) nelle giornate inaugurali del festival Fotografia Europea a Reggio Emilia (5-7 maggio 2017);
  • rimborso forfettario di 500 € per le spese di produzione delle opere, trasporto delle opere, viaggio personale, eventuale assicurazione privata delle opere;
  • accesso gratuito alle mostre di Fotografia Europea 2017.

Come partecipare

La partecipazione è riservata ad artisti, sotto i 35 anni di età, nati o attualmente residenti in Italia, che possono presentare un progetto sul tema proposto, inedito o realizzato negli ultimi due anni.

I candidati devono inviare all’indirizzo di posta elettronica spaziogerra@municipio.re.it un dossier contenente tutta la documentazione richiesta dal bando, entro e non oltre venerdì 10 marzo.

I risultati della procedura di selezione verranno comunicati via mail ai partecipanti entro il 20 marzo.

Gli artisti selezionati dovranno far pervenire, a proprie spese, le opere da esporre in mostra, tra il 10 e il 20 aprile 2017. L’allestimento della mostra avverrà indicativamente nei giorni dal 20 al 29 aprile.

Scarica il bando Domanda di partecipazione

Per informazioni

Giovane fotografia italiana
Comune di Reggio Emilia – Spazio Gerra
Piazza XXV aprile, 2 – 42121 Reggio Emilia
Tel.: 0522 585653 (referente – Stefania Carretti)
Mail: spaziogerra@municipio.re.it

Pin It