Bando INPS “Programma ITACA”

C’è tempo fino al 5 dicembre per partecipare al “Programma Itaca”, bando – erogato dall’INPS – che assegna una borsa di studio a figli di dipendenti e pensionati pubblici che vogliono frequentare un periodo scolastico all’estero.

Il contributo si rivolge ai ragazzi delle scuole superiori ed è un concreto incentivo all’internazionalizzazione del percorso scolastico dal momento che consente di coprire quasi totalmente il costo del viaggio.

Entro il 10 gennaio 2018 verranno comunicati i vincitori delle 1.250 borse di studio, pensate per coprire un trimestre, un semestre o un anno scolastico in un Paese europeo o extraeuropeo.

Il contributo va da un minimo di € 6.000 (per un trimestre in Europa), a un massimo di € 15.000 (per un anno in un Paese Extraeuropeo) ed è  calcolato, in percentuale, sull’ISEE della famiglia, non scendendo mai al di sotto del 50% del valore totale della borsa di studio.

Per poter partecipare è necessario non essere in ritardo nella carriera scolastica più di un anno e non aver contratto debiti formativi nell’anno 2016/2017.

I vincitori verranno selezionati tenendo conto della media scolastica e della situazione economica della famiglia.

Per questo programma, che ha destinazioni in Paesi di tutto il mondo, WEP prevede due formule di viaggio (Exchange e Flex): a seconda della scelta sarà possibile o meno esprimere
preferenze sulla destinazione, sulla scuola frequentata e sulle materie da seguire.

I suoi programmi comprendono:

  • soggiorni di gruppi scolastici durante l’anno (stage linguistici) o durante l’estate (vacanze-studio)
  • corsi di lingua all’estero
  • programmi di lavoro, stage e volontariato all’estero
  • i programmi scolastici all’estero per i ragazzi delle superiori per trascorrere un trimestre, un semestre o un anno scolastico all’estero
Scarica il bando

Per informazioni

Wep – Programma ITACA
Tel:011/6680902
mail: info@wep.it