Behrouz Boochani – Nessun amico se non le montagne

Pin It

Venerdì 29 novembre alle 11:15, l’ufficio Progetto Giovani del Comune di Padova ospita Omid Tofighian per la discussione di “Nessun amico se non le montagne” (Add Editore) di Behrouz Boochani presso la Sala Anziani di Palazzo Moroni.

L’appuntamento è riservato agli studenti delle scuole secondarie superiori di Padova. La conversazione si svolgerà completamente in inglese, senza traduzione.

Il libro

Boochani è un giornalista e scrittore iraniano recluso dal governo australiano sull’isola di Manus in quanto immigrato clandestino, solo recentemente liberato. Il libro è stato scritto in farsi attraverso centinaia di messaggi Whatsapp spediti ad Omid Tofighian, amico e giornalista, che li ha “cuciti insieme” e tradotti in inglese.

Romanzo autobiografico, testimonianza e atto di resistenza, “Nessun amico se non le montagne” racconta cinque anni di carcere ed esilio, lottando per la sopravvivenza, la salute e la dignità in condizioni degradanti. Un intreccio di generi – giornalismo, commento politico, riflessione filosofica, miti, poesia e folclore – dà voce all’impatto fisico e psicologico della detenzione a tempo indefinito.

Per informazioni
Ufficio Progetto Giovani
via Altinate, 71 – 35121 Padova
E-mail: progettogiovani.scuola@comune.padova.it

Pin It