Terre e Libertà – campi di volontariato

Pin It

Sono aperte le iscrizioni per i campi di volontariato all’estero organizzati per i mesi estivi da IPSIA, l’organizzazione non governativa delle Acli, attiva da più di vent’anni nel settore della cooperazione, educazione allo sviluppo e volontariato internazionale.

I campi

Sono circa 100 i posti disponibili per il progetto “Terre e Libertà 2019”, che prevede campi di animazione con bambini dai 6 anni fino ai 14 in diverse località in cui è l’organizzazione è impegnata in prima linea con attività di cooperazione allo sviluppo, quali: Albania, Bosnia Erzegovina, Kosovo, Kenya, Senegal e Mozambico.

I campi di Terre e Libertà si caratterizzano per un tipo di volontariato che unisce persone diverse intorno a un fine comune e danno la possibilità di vivere un’esperienza di formazione sul conflitto, sullo sviluppo e sulla cooperazione. L’obiettivo principale del progetto è contribuire allo sviluppo sociale dei territori attraverso l’educazione non formale (giochi e sport) ponendo l’accento sul rispetto dei diritti dei ragazzi e allo stesso tempo offrire ai volontari italiani una conoscenza dei territori e della realtà storico/sociale.

La formazione prevista per l’esperienza si svolge in due incontri pre-partenza e un incontro al termine dell’esperienza stessa, è fondamentale per il progetto ed è obbligatoria.
Durante gli incontri pre-partenza si conoscerà meglio l’organizzazione con la quale si parte, il progetto al quale si prende parte, i contesti di azione, ci si confronterà sulle proprie motivazioni e aspettative e specialmente si inizierà a lavorare insieme per definire le diverse equipe e le attività che andranno svolte durante l’estate.

I progetti

Per informazioni
Terre e Libertà 2019
via della Signora 3, Milano
Tel.: 02 7723227
Fax: 02 76015257
Mail: terre.liberta@acli.it

Pin It