Campi di volontariato Libera

Logo_Libera

Migliaia di giovani scelgono ogni estate di fare un’esperienza di impegno e di formazione sui terreni e i beni confiscati alle mafie ed ora gestiti dalle cooperative sociali e dalle associazioni. Segno di una volontà diffusa di essere “protagonisti” e di voler tradurre i valori in impegno, con azioni concrete, di responsabilità e di condivisione.

L’obiettivo principale dei campi sui beni confiscati alle mafie è quello di diffondere una cultura fondata sulla legalità democratica e sulla giustizia sociale, che possa efficacemente contrapporsi alla cultura della violenza, del privilegio e del ricatto. Si conosce e si realizza con questa esperienza una realtà sociale ed economica fondata sulla pratica della cittadinanza attiva e della solidarietà. Caratteristica fondamentale di E!State Liberi! è l’approfondimento e lo studio del fenomeno mafioso tramite il confronto con i familiari delle vittime di mafia, le istituzioni e gli operatori delle cooperative sociali e delle associazioni che gestiscono i beni confiscati.

I campi di volontariato

E!State Liberi! è la rappresentazione più efficace della memoria che diventa impegno, è il segno tangibile del cambiamento necessario che si deve contrapporre alla “mafiosità materiale e culturale” dilagante nei nostri territori. L’esperienza dei campi di volontariato ha tre momenti di attività diversificate: le attività agricole o di risistemazione del bene, la formazione e l’incontro con il territorio per uno scambio interculturale.

Ad oggi si può scegliere tra le seguenti tipologie:

  • campi per minorenni,
  • campi per singoli,
  • campi per gruppi,
  • campi tematici,
  • campi per per famiglie,
  • campi internazionali.

Per maggiori informazioni e per consultare l’elenco completo delle proposte per l’estate 2016 è consigliato visitare la pagina dedicata nel sito di Libera!.

Chi può partecipare

Possono partecipare ai campi in Italia o in Europa i ragazzi dai 18 anni in su. Eventuali limiti di età si trovano nella singola scheda di ogni campo. I ragazzi tra i 14 e i 17 anni possono partecipare invece ai campi per minorenni. Non sono previsti invece, limiti di età nel caso di iscrizione da parte di nuclei familiari ai campi per famiglie.

Per informazioni

Libera. Associazioni, nomi e numeri contro le mafie.
Via IV Novembre, 98
00187, Roma
Tel: 06 69770335 – 06 69770347
Mail: estateliberi@libera.it