Cerco lavoro: cosa, come e quando!

Pin It

Da novembre a febbraio l’ufficio Progetto Giovani organizza una serie di workshop rivolti ai giovani che vogliono inserirsi nel mondo del lavoro.

Il ciclo è realizzato in collaborazione con Job Centre (Ente accreditato dalla Regione Veneto per la Formazione e i Servizi al Lavoro) e Fòrema (Società di formazione del sistema confindustriale italiano).

I workshop, pensati come momenti interattivi e di scambio, affronteranno diverse tematiche legate alle tecniche di ricerca del lavoro in un mercato in continua evoluzione. Gli incontri, rivolti a chiunque cerchi lavoro o desideri cambiarlo, vogliono essere una bussola per aiutare nella scelta del percorso giusto.

Gli argomenti dei workshop

  • Come attivarsi per capire il proprio obiettivo professionale
  • In che modo valorizzare le proprie competenze e utilizzare i canali e le modalità più efficaci per promuovere il proprio profilo professionale
  • Come utilizzare i socia network nella ricerca del lavoro e come curare la propria identità online
  • Tecniche per sostenere un colloquio di lavoro vincente

Le prossime date

La partecipazione è gratuita. È richiesta la registrazione online. I moduli di registrazione di ciascun appuntamento saranno attivi dalla chiusura del precedente. Tutti gli appuntamenti si svolgono presso l’ufficio Progetto Giovani, al secondo piano del Centro Culturale Altinate San Gaetano.

Per disdire la propria partecipazione è necessario inviare una mail a informagiovani@comune.padova.it.

17 gennaio | 16:00

Work speed date: il colloquio di lavoro individuale, teoria e simulazioni

con Massimiliano Zuccarini, Fòrema

Scopri di più e iscriviti

L’appuntamento è strutturato come un’attività pratica per apprendere quali sono le domande poste durante un colloquio di lavoro e come affrontarle al meglio.

Saranno svolte delle rapide simulazioni di colloquio in successione, in cui i selezionatori rimarranno fermi nelle loro postazioni e ogni candidato avrà un tempo limitato per parlare con ognuno di loro e presentarsi.

Al termine dei minuti disponibili, ogni candidato dovrà spostarsi nella sedia alla sua destra e affrontare il mini colloquio con il recruiter successivo. Verranno svolti due turni, per fare in modo che ogni partecipante possa svolgere sia il ruolo di recruiter che di candidato.

Al termine dell’attività verrà svolto un debriefing per condividere feedback e consigli sulla base di quanto emerso durante il workshop.

Il workshop è rivolto a un massimo di 12 partecipanti.

Iscriviti qui

21 febbraio | 16:00

Escape room: attività pratica per la ricerca del lavoro

con Linda Soffiato, Fòrema

Scopri di più e iscriviti

Un gruppo di persone dentro una stanza chiusa, con l’obiettivo di uscire tutti insieme: per farlo è necessario risolvere enigmi e giochi di logica, trovare codici, oggetti nascosti e aprire lucchetti.

L’attività nasce per sperimentare le strategie utili ad una ricerca attiva del lavoro efficace; gli enigmi proposti riguardano la scelta del curriculum, la presentazione personale e professionale, il colloquio di lavoro, la comunicazione non verbale e molto altro.

L’Escape Room ha una durata di 15/20 minuti. Al termine dell’attività si svolgerà un debriefing con tutti i partecipanti, per condividere feedback e spunti su quanto emerso.

Sono previsti due turni di Escape Room, ciascuno rivolto a 6 partecipanti. L’attività, dunque, prevede in totale un massimo di 12 iscritti.

Iscriviti qui

Gli appuntamenti passati

12 novembre - 10:00 | Costruire la propria OccupAbilità con il LEGO Serious Play

con Giulia Mastropirro, Job Centre

L’occupabilità è un concetto complesso che mette insieme le competenze e le caratteristiche individuali della persona (asset), il modo con cui queste competenze vengono gestite, sfruttate (deployment) e presentate (presentation) e, infine, i fattori di contesto.

Riuscire a scattare una fotografia della propria occupabilità e delle relative componenti fornisce una base di partenza per lo sviluppo di azioni concrete per gestire con successo la propria carriera professionale.

Il workshop permetterà ai partecipanti di rappresentare il proprio sé professionale attraverso i famosi mattoncini e visualizzare come poter aumentare la propria occupabilità.

Il LEGO Serious Play (LSP) è una metodologia innovativa ed efficace che attraverso l’utilizzo dei mattoncini colorati più famosi al mondo è in grado di supportare le persone nella costruzione di modelli che rappresentano metaforicamente i loro pensieri (conoscenze, capacità, sfide, problemi, difficoltà, ecc) e permette, allo stesso tempo, di esplorare la complessità delle molte parti che interagiscono tra loro, semplificandone le molteplici relazioni in una sintesi sostenibile.

Il workshop è aperto a un massimo di 12 partecipanti.

28 novembre - 10:00 | La ricerca attiva del lavoro: metodo, procedure e sviluppi

con Nicolò Serena, Job Centre

L’incontro mira a far luce sulle competenze necessarie per una valutazione efficace delle offerte di lavoro, sulle modalità da utilizzare nella ricerca attiva e sulle reali finalità che devono spingere e motivare alla ricerca di nuove opportunità lavorative.

Questo permetterà ai partecipanti di avere un quadro chiaro degli sforzi che necessariamente vanno messi in campo per avviare una ricerca, attiva ed efficace.

3 dicembre - 16:00 | Linkedin e il personal branding per la ricerca del lavoro

con Massimiliano Zuccarini, Fòrema

Il workshop è dedicato all’utilizzo di LinkedIn, con l’obiettivo di fornire le linee guida per strutturare un profilo che sia funzionale agli obiettivi della piattaforma. Se utilizzato correttamente, LinkedIn è infatti un valido strumento per sviluppare una propria identità professionale sul web.

Nel corso dell’appuntamento, verranno trattati i seguenti argomenti:

  • piattaforma LinkedIn: caratteristiche e differenze dagli altri social media, obiettivi generali e approccio di utilizzo;
  • creazione e gestione del profilo LinkedIn, della rete di contatti, delle pagine aziendali e gruppi;
  • condivisione di contenuti e articoli;
  • indicatori di monitoraggio dell’efficacia del profilo LinkedIn;
  • cenni su pacchetti premium e funzionalità extra (LinkedIn Learning, Pulse, Slideshare).

L’attività prevede sia una parte frontale, sia una pratica in cui si lavorerà sul profilo LinkedIn di ogni partecipante. Per agevolare lo svolgimento, è quindi estremamente consigliato portare con sé un PC personale e avere l’accesso al proprio profilo LinkedIn.

Per informazioni
Ufficio Progetto Giovani – area Informagiovani
via Altinate, 71 – 35121 Padova
Tel.: 049 8204742
Mail: informagiovani@comune.padova.it

Pin It