Come presentare il lavoro artistico

Pin It

consulenze_guiotto

Proseguono, presso l’Ufficio Progetto Giovani di via Altinate, le occasioni per i giovani artisti. 

Martedì 23 febbraio 2016, dalle 15:00, l’artista Antonio Guiotto offrirà consulenze individuali, consigli e suggerimenti su come presentare il proprio lavoro artistico.

Ci sono molti errori che si commettono quando si decide di entrare a far parte del mondo dell’arte. Fortunatamente, non esiste un manuale in grado di spiegare in 10 mosse come diventare un artista affermato ma esistono delle buone pratiche che insegnano a non commettere errori comuni che possono rallentare o far prendere strade sbagliate.

Gli incontri individuali con l’artista Antonio Guiotto avranno una durata di circa 30 minuti, i/le giovani artisti/e potranno mostrare il proprio lavoro, sulla base del quale si potranno discutere una serie di ipotesi sulle migliori strade da intraprendere per presentare il proprio lavoro e come farlo. Oltre a questo, sulla base delle strategie che ogni “artista” è solito attuare per “farsi conoscere”, si cercherà di portare delle migliorie dove necessario.

Iscrizioni

L’iscrizione è obbligatoria compilando il modulo online. In base al numero d’iscrizioni verrà comunicato ai singoli partecipanti l’orario esatto dell’incontro.

Il servizio è gratuito e riservato a persone con meno di 35 anni di età.

Iscriviti online

Antonio Guiotto

Mi chiamo Antonio Guiotto, anche se molti dei miei amici mi chiamano Toni, e a dire la verità, non mi piace che mi chiamino così, ma me ne sono fatto una ragione.  Sono nato a Padova il 9 Giugno del 1978 e quindi credo di essere stato concepito in autunno. Comunque sia, dopo aver frequentato le elementari e le medie, ho convinto i miei genitori ad iscrivermi al liceo artistico di Padova, si chiama Amedeo Modigliani, e dopo il diploma ho fatto il militare, in Aeronautica, e in fine mi sono iscritto all’Accademia di Belle Arti di Venezia, perché volevo diventare un Artista. Ho sempre considerato fondamentale per la mia formazione, lo splendido rapporto che avevo con mio nonno, il papà di mia mamma, che era tutt’altro che un artista. Altra persona fondamentale per gli stimoli, è stato mio padre. Il tempo che dedico allo studio dell’arte contemporanea o antica che sia, è nettamente inferiore al tempo che dedico a qualsiasi altro argomento. Ho fatto qualche mostra, le trovate in rete, basta cercare.

Per informazioni

Ufficio Progetto Giovani – area Creatività
via Altinate, 71 – 35121 Padova
Tel: 049 8204795
Mail: pg.creativita@comune.padova.it

Pin It