Concerto benefico per Down Dadi

Pin It

Giovedì 10 gennaio, l’OPV – Orchestra di Padova e del Veneto, con il Conservatorio “Pollini” e la Fondazione Bano, presenta “Concerto per Gauguin“, realizzato grazie al sostegno del Lions Club Gattamelata.

Gli incassi andranno a sostegno del progetto “SlowDown Santa Sofia” della Fondazione Vite Vere Down Dadi, per creare una struttura turistica gestita da ragazzi con sindrome di Down a Padova.

Il concerto si terrà presso l’auditorium del Conservatorio “Pollini”, a partire dalle 20:45.

Il progetto

La Fondazione Vite Vere Down Dadi è impegnata in un progetto di ristrutturazione di un edificio in pieno centro storico, da convertire in struttura ricettiva gestita dai ragazzi con sindrome di down e disabilità intellettiva.

SlowDown Santa Sofia” sarà un esempio innovativo di welfare generativo dove due realtà sociali, facendo rete, danno risposte ai propri bisogni. Da un lato la Parrocchia di S. Sofia, che con il comodato alla Fondazione Vite Vere Down Dadi vedrà ristrutturato il sito e darà un forte valore sociale a una struttura abbandonata da molti anni; dall’altro, il Gruppo Down Dadi che offrirà ai ragazzi con disabilità la possibilità di valorizzare le proprie potenzialità in un contesto cittadino e di relazione.

Il concerto

L’Orchestra di Padova e del Veneto diretta da Marco Angius si confronterà con un programma tutto francese in dialogo con la giovane violinista Beatrice Spina.

Il concerto, infatti, nasce come omaggio alla mostra “Gauguin e gli Impressionisti. Capolavori dalla Collezione Ordrupgaard”, dedicata alla pittura francese del secondo ‘800, visitabile a Palazzo Zabarella fino al 27 gennaio.

L’ingresso prevede un biglietto unico a 20€, acquistabile online sulla piattaforma WebTIC, presso Gabbia Dischi (via Dante, 8) o la sera del concerto al botteghino dell’Auditorium Pollini a partire dalle 20:00.

Gli incassi della serata saranno destinati al progetto “SlowDown Santa Sofia” della Fondazione Vite Vere Down Dadi. Inoltre, il biglietto per il concerto dà diritto a una riduzione sull’acquisto del biglietto per la mostra di Palazzo Zabarella.

Il programma

Orchestra di Padova e del Veneto
Marco Angius, direttore
Beatrice Spina, violino

Maurice Ravel, “Tzigane per violino e orchestra”
Frederick Delius, “Two pieces for small orchestra”
Maurice Ravel, “Pavane pour une infante défunte”
Maurice Ravel, “Ma Mère l’Oye”

Per informazioni
OPV – Orchestra di Padova e del Veneto
via Marsilio da Padova, 19 – 35139 Padova
Tel.: 049 656848 / 656626
Mail: info@opvorchestra.it

Pin It