Concorso – 4 nuove idee per i 40 anni di LAV

lav-concorso-laurea

In occasione dei 40esimo anniversario di nascita dell’associazione e con il patrocinio della Conferenza dei Rettori delle Università italiane, la LAV – Lega Anti Vivisezione – lancia il concorso4 nuove idee per i 40 anni di LAV”, per il conferimento di 4 premi di cui 2 di laurea in tema di rispetto e libertà degli animali.

Il premio

Il premio è intitolato ad Alberto Pontillo, cofondatore della LAV nel 1977 e Segretario Generale fino al 1990, e ha come scopo promuovere la conoscenza dell’uso e dello sfruttamento degli animali e la realizzazione di progetti innovativi per la tutela e i diritti degli animali e lo stop alla vivisezione.

Il concorso è rivolto a sostenitori, attivisti, laureati e in generale a chi guarda alla Lav con interesse, pur non avendovi mai aderito.

Le idee possono rappresentare un progetto, una campagna, un obiettivo da perseguire o uno già conseguito localmente che andrebbe esteso a livello nazionale.
Per quanto riguarda l’ambito universitario, il concorso è rivolto a chi ha discusso una tesi di laurea che delinea passi in avanti in campo giuridico, economico, culturale o scientifico in favore dei diritti degli animali e a chi ha realizzato studi e ricerche sul tema.

Premi in palio:

  • 2000 € al primo classificato;
  • 500 € al secondo, terzo e quarto classificata.

Come partecipare

La partecipazione al concorso è gratuita.

Possono concorrere all’assegnazione dei premi cittadini, italiani e non, di età superiore ai 18 anni e, in riferimento ai premi di laurea, chi ha discusso la tesi nel 2015 o nel 2016.

I candidati dovranno inviare a mezzo posta raccomandata indirizzata a “4 nuove idee per i 40 anni di LAV” Viale Regina Margherita 177 – 00198 Roma entro venerdì 31 marzo 2017 (farà fede la data del timbro postale):

  • domanda di partecipazione, indirizzata al Consiglio Direttivo nazionale della LAV, in cui siano chiaramente indicati nome e cognome, indirizzo, codice fiscale, telefono, indirizzo mail, eventuale curriculum vitae;
  • sintesi illustrativa dei contenuti del progetto o della tesi (massimo 5000 battute) contenente anche le motivazioni che hanno indotto a trattare il tema, struttura dell’elaborato, conclusioni.

Una copia del progetto o della tesi su supporto elettronico va invece inviata a info@lav.it.

Il premio dovrà essere ritirato personalmente durante il successivo Congresso nazionale LAV che si svolgerà a giugno 2017 (la data è da definirsi, sarà pubblicata sul sito della LAV).

Per informazioni

LAV
via Regina Margherita, 177 – 00198 Roma
Tel.: 06 4461325
Fax: 06 4461326
Mail: info@lav.it