Concorso “NObullismo – Gara di idee per i giovani”

concorso-nobullismo

Sono aperte le iscrizioni per il concorso nazionale “#NObullismo – Voce ai giovani: una gara di idee“, progetto dell’AIED – Associazione Italiana per l’Educazione Demografica che ha come obiettivi la sensibilizzazione e il confronto sulle realtà sempre più diffuse di bullismo e cyberbullismo.

Il termine per le candidature è fissato per il 7 novembre.

L’iniziativa

Secondo il Telefono Azzurro, il 10% delle vittime di azioni di bullismo tenta il suicidio, il 30% arriva ad atti di autolesionismo; solo 1 su 5 informa un adulto su ciò che è accaduto per paura di ulteriori rivendicazioni. Da queste considerazioni nasce “NObullismo – Voce ai giovani: una gara di idee”, occasione rivolta a giovani ed esperti provenienti da vari settori per confrontarsi apertamente, analizzare la tematica in profondità e fornire un contributo concreto per la creazione e la diffusione di una società basata su libertà e sicurezza e lontana da violenza, sopraffazione ed esclusione.

Modalità di partecipazione

Sono ammesse al contest squadre da 1 a 4 partecipanti di età compresa tra i 15 e i 30 anni. Ogni persona potrà far parte di un solo team e ogni team potrà presentare da 1 a un massimo di 5 idee, appartenenti esclusivamente a una delle seguenti categorie:

  • educazione, cultura e prevenzione;
  • supporto e assistenza;
  • tutela, sicurezza e difesa.

È possibile iscriversi e candidare la propria idea entro il 7 novembre, esprimere la propria preferenza online entro il 10 novembre.

L’idea vincitrice riceverà un premio di 2.000 €. La premiazione, aperta al pubblico, si terrà a Roma il 26 novembre presso il Grand Hotel de la Minerve.

Per informazioni

Per maggiori informazioni e presentare le proprie idee, consultare la pagina specifica sul sito dell’AIED.