Concorso per giovani registi

regia

Sono aperte le iscrizioni per il bando “Ti Racconto In Corto” della Fondazione Pescarabruzzo a sostegno e promozione del linguaggio cinematografico.

Il concorso è rivolto a giovani autori di età compresa tra i 18 e i 35 anni che intendano raccontare attraverso la settima arte le problematiche sociali e culturali connesse al presente. I corti potranno appartenere ad ogni genere: thriller, commedia, drammatico, documentario. Saranno ammessi al concorso i cortometraggi inediti della durata massima di 30 minuti.

Il concorso

Sono previste due sezioni, ma è possibile partecipare con una sola opera e in una sola sezione:

  • sezione sociale, dedicata al tema dell’inclusione e inerente gli argomenti della disoccupazione, la disuguaglianza, l’esclusione sociale, la discriminazione, la povertà e l’emarginazione. La sezione chiede di descrivere come si vive alla periferia dei diritti;
  • sezione arte, incentrata su due categorie dedicate a importanti artisti della storia della letteratura e del cinema. La prima categoria prende spunto dal “Diario degli errori” di Ennio Flaiano e dal suo sguardo critico sull’umanità. Si chiede di raccontare come sono gli italiani di oggi, cosa li contraddistingue nei vizi e nei costumi più diffusi. La seconda categoria fa riferimento a “EnFantizzando” – omaggio a John Fante. Cambiano le generazioni ma la difficoltà di affermarsi nel mondo del lavoro, e in particolare quello letterario, resta immutata. Si chiede di raccontare le traiettorie incerte tra sogno e realtà dei nuovi ventenni.

Le opere selezionate saranno proiettate in una sala del circuito Pescara Cityplex. Alle tre opere vincitrici, una per la sezione sociale e due per la sezione arte, verrà assegnato un premio in denaro di € 2.000.

Scadenze

La scadenza per le candidature è fissata al 30 Marzo 2016.

Bando completo

Per informazioni

FONDAZIONE PESCARABRUZZO
C.so Umberto I, 83
65122 – Pescara
Mail: fondazionepescarabruzzo@pec.it