Costruire Cultura con Apparati Effimeri

Pin It

costruire_cultura

di Laila Groppi

Mercoledì mattina. Abbiamo superato la metà di questa intensa settimana formativa: Costruire Cultura continua e, per il corso di Application Mobile, c’è un ospite bolognese.
Apparati Effimeri è uno studio che realizza mapping architetturale utilizzando Cinema 4D. Si occupa, inoltre, di interaction design, object projection e stereoscopia. Con il lavoro dei suoi professionisti, Apparati Effimeri si è costruito una certa fama anche agli estranei al mestiere.
Creare un’animazione visuale su edifici di maestose dimensioni non passa certo inosservato. Il gruppo ha trovato il modo di far coincidere l’interesse del pubblico per queste nuove forme d’arte visuale e la necessità delle aziende di fare pubblicità in modi non convenzionali.
Lo studio si avvale, inoltre, di un collaboratore che si occupa di sviluppo application moblie che abbiano una coerenza con i loro prodotti.

“Le applicazioni ci permettono di scoprire gli oggetti su cui andremo a lavorare, una sorta di surplus che consente di interagire con l’oggetto in tempo reale, soprattutto quelle per le smart cities“. Lo racconta, ai ragazzi del corso, Marco Grassivaro, Art Director e referente tecnico, membro formatore di Apparati Effimeri e formatore per Costruire Cultura.

Il Video Mapping suscita un indiscutibile fascino sui partecipanti del percorso per sviluppatori. La curiosità è capire come questi ragazzi tanto giovani siano riusciti ad avere un tale successo lavorativo, tenendo soprattutto conto delle difficoltà nell’interloquire con le agenzie di comunicazione e le aziende, spesso ancora orientate ai mezzi classici per le proprie campagne pubblicitarie.

Alcuni link utili:
www.apparatieffimeri.com
Facebook
Vimeo
Twitter
Youtube

Pin It