Dialogo su “Il male oscuro” di Giuseppe Berto

giuseppe-berto-barba

Mercoledì 14 dicembre 2016, alle 18:00, presso la Scuola della Carità di via S. Francesco a Padova, l’ufficio Progetto Giovani del Comune di Padova realizza un incontro pubblico in occasione della riedizione del capolavoro della letteratura italiana del Novecento “Il male oscuro” di Giuseppe Berto per i tipi Neri Pozza Editore.

Nel corso della serata intervengono:

  • Marco Balzano, saggista, scrittore e insegnante, vincitore della LIII edizione del Premio Campiello;
  • Enza del Tedesco, docente di Letteratura italiana contemporanea presso l’Università di Trieste;
  • Giuseppe Russo, direttore editoriale della casa editrice Neri Pozza.

Seguono le letture dal romanzo a cura di Andrea Bellacicco.

L’ingresso è gratuito ma è preferita la prenotazione online attraverso il modulo dedicato.

Registrazione – Dialogo su “Il male oscuro”

Il male oscuro di Giuseppe Berto

Apparso per la prima volta nel 1964, “Il male oscuro” di Giuseppe Berto è un grande classico della letteratura italiana: per festeggiare i 70 anni dalla fondazione, la casa editrice Neri Pozza lo ripubblica con una postfazione di Carlo Emilio Gadda e uno scritto di Emanuele Trevi.

Progetto Giovani lo ricorda con una discussione pubblica sull’opera più celebre di uno dei più grandi scrittori italiani del secondo Novecento.

Scopri di più

Gli ospiti

Marco Balzano

È nato nel 1978 a Milano, dove vive. Ha pubblicato saggi e raccolte di poesie e, con Sellerio, i romanzi Pronti a tutte le partenze (2013, Premio Flaiano), L’ultimo arrivato (2014), con cui ha vinto il Premio Volponi e la LIII edizione del Premio Campiello e Il figlio del figlio (2016), pubblicato da Avagliano nel 2010, finalista Premio Dessì 2010, menzione speciale della giuria Premio Brancati-Zafferana 2011, Premio Corrado Alvaro Opera prima 2012.

Enza Del Tedesco

Nata a Pordenone nel 1970, insegna Letteratura italiana contemporanea all’Università di Trieste. Si è laureata e ha conseguito un dottorato di ricerca all’Università di Padova. È autrice di saggi sulla narrativa di alcuni autori del Novecento, tra i quali Berto, Parise, Pratolini, Pasolini, Piovene, e del volume Il romanzo della nazione. Da Pirandello a Nievo: cinquant’anni di disincanto (Marsilio 2012). Dal 2010 è membro della giuria del Premio letterario Giuseppe Berto. È curatrice dell’«Archivio degli scrittori veneti del Novecento» e membro della redazione di «Studi Novecenteschi».

Giuseppe Russo

È da 16 anni il direttore editoriale di Neri Pozza. Il suo contributo alla rifondazione di una società letteraria in Italia non si limita alla progettazione di programmi editoriali coerenti ma coinvolge gli istituti e le case della letteratura, le riviste letterarie, le edizioni di nuova critica, sempre per ridestare e riportare al centro dell’attenzione la narrativa letteraria italiana.

Andrea Bellacicco

Diplomato alla Civica Accademia di Arte Drammatica del Teatro Stabile del Veneto nel 2010. Ha lavorato come attore con Mario Perrotta, Paco Azorin, Bob Wilson, Andrea Paolucci e Giorgio Sangati. Dal 2013 lavora per il Teatro Stabile d’Innovazione di Verona Fondazione Aida e ha lavorato come attore per il Teatro Stabile del Veneto-Teatro Nazionale diretto da Giorgio Sangati e Lorenzo Maragoni. È vincitore del Premio UBU 2015 come miglior progetto artistico con il “Progetto Ligabue” di Mario Perrotta e finalista del Premio Hystrio alla Vocazione 2015.

Per informazioni

Ufficio Progetto Giovani
via Altinate, 71 – 35141 Padova
Mail: progettogiovani@comune.padova.it