DIMORE – Residenza d’artista online

Pin It

Ultimo aggiornamento: 16 luglio 2020

Prossimo appuntamento – 17 luglio, dalle 15:00
Incontro pubblico con Emanuele Coccia in diretta Facebook sulla pagina di Progetto Giovani.

DIMORE è il progetto sperimentale di residenza d’artista ideato e promosso dall’area Creatività dell’ufficio Progetto Giovani del Comune di Parova – attivato assieme a sei giovani artisti iscritti all’Archivio Locale GAI e già coinvolti in alcuni progetti realizzati dall’ufficio – per capire come, e se, in questi tempi incerti si possano riconfigurare le pratiche artistiche e le professioni culturali.

Nell’arco di due mesi, i partecipanti prendono parte a workshop online di gruppo, creati ad hoc da professionisti del mondo dell’arte e della cultura, per sviluppare diversi temi in grado di proporre interrogativi sul presente. Alcuni incontri tra quelli proposti agli artisti, inoltre, sono liberamente accessibili online.

Il pubblico può seguire il processo in corso grazie a un sito web dedicato che funge da contenitore, da diario di bordo, da casa.

Scopri il progetto »»

Il sito

Il sito di DIMORE raccoglie i materiali e i contenuti multidisciplinari prodotti dagli artisti, dalle curatrici e dai tutor nel corso della residenza online.

www.dimoreresidenzadartista.it »»

Ogni quindici giorni, una parola chiave apre i lavori che coinvolgono di volta in volta un tutor diverso assieme ai 6 artisti in residenza. Le parole chiave danno il nome ai capitoli che articolano temporalmente la residenza online e scandiscono “virtualmente” sia il passare del tempo, sia l’avvicendarsi delle riflessioni e delle visioni prodotte dagli artisti e pubblicate nel diario di DIMORE.

Il diario intende portare alla luce un processo di lavoro piuttosto che un risultato finale: gli artisti non producono, infatti, opere finite, bensì condividono i contributi in itinere, elaborati in funzione di un loro pensiero sulle parole chiave e sul contemporaneo. L’homepage cambia ogni quindici giorni per mettere in evidenzia i contributi del capitolo appena concluso.

Gli incontri

Il programma di DIMORE alterna sessioni a porte chiuse”, dedicate specificatamente al gruppo di artiste e artisti invitati, ad altre aperte al pubblico, che potranno essere seguite in diretta Facebook dalla pagina di Progetto Giovani.

Mercoledì 3 giugno | 17:30

Incontro pubblico con Elena Mazzi

in diretta Facebook sulla pagina di Progetto Giovani

Scopri di più

Elena Mazzi, tutor del primo capitolo della residenza, e gli artisti coinvolti raccontano la prima sessione di lavori, a partire dal tema sul quale si sono confrontati: l’Identità. Chi è l’artista? Qual è il suo ruolo? Quale la sua condizione, anche e soprattutto di questi tempi? Come confrontarsi con il lavoro e la ricerca?

Venerdì 19 giugno | 16:00

Incontro pubblico con Pietro Gaglianò

in diretta Facebook sulla pagina di Progetto Giovani

Scopri di più

Pietro Gaglianò ha condotto il secondo capitolo di residenza di DIMORE, dedicato alla parola Relazione. Durante l’incontro pubblico si affrontano alcuni dei temi discussi durante le sessioni di residenza di questo capitolo: il comune, la cura di sè, il raggiungimento dell’altro, il displacement.

Venerdì 3 luglio | 16:00

Incontro pubblico con Babilonia Teatri

in diretta Facebook sulla pagina di Progetto Giovani

Scopri di più

Con i tutor Babilonia Teatri (Enrico Castellani e Valeria Raimondi) si è aperto il terzo capitolo di Dimore, che ha visto i sei artisti in residenza affrontare il tema dell’Immaginario.

Come si arriva a parlare di immaginario? È possibile dargli forma? in che modo un artista può condividerlo all’esterno? Nel dialogo con Enrico Castellani verranno affrontate queste domande e le suggestioni emerse durante la terza sessione di residenza.

Venerdì 17 luglio | 15:00

Incontro pubblico con Emanuele Coccia

in diretta Facebook sulla pagina di Progetto Giovani.

Scopri di più

Durante le ultime due settimane, gli artisti in residenza hanno incontrato il filosofo Emanuele Coccia, tutor del quarto e ultimo capitolo di Dimore – Residenza d’artista online, per discutere a partire dalla parola metamorfosi.

In diretta Facebook, a partire da questo tema, si sviluppa il dialogo con Emanuele Coccia, per approfondire le sue sfaccettature di senso e la necessaria spinta al cambiamento e alla trasformazione  che questi tempi impongono al nostro modo di vivere e percepire il mondo.

Per informazioni
Ufficio Progetto Giovani – area Creatività
via Altinate, 71 – 35121 Padova
Tel.: 049 8204795
Mail: pg.creativita@comune.padova.it

Pin It