Disney – La vera storia del fratello di Walt

Pin It

Aspettando #giovanipromesse17, mercoledì 15 marzo, alle 19:00, l’Ufficio Progetto Giovani, in occasione di BeComics – il festival di fumetto, cultura pop e giochi che si svolgerà a Padova dal 17 al 19 marzo – ospiterà il racconto a fumetti “The moneyman. La vera storia del fratello di Walt Disney” pubblicato da Tunuè.

L’autore, Alessio de Santa, incontrerà il pubblico presso la libreria Zabarella per presentare la storia dell’uomo che, senza esporsi ai riflettori che illuminarono il fratello, fu motore essenziale della nascita e dell’affermazione di quell’impero economico, culturale e immaginario che si nasconde dietro la firma più famosa del mondo, la Disney. Nel corso dell’incontro, Alessio de Santa illustrerà anche il metodo Disney, messo a punto proprio per stimolare la creatività. Dialoga con l’autore Filippo Zambello, cosceneggiatore del racconto.

The Moneyman

Il legame fortissimo tra Walt e il fratello Roy Oliver, compagno di avventure imprenditoriali, in una narrazione che è un excursus storico utile a ripercorrere le tappe dello studio Disney e la sua affermazione nella storia del cinema. Tutto passa attraverso gli occhi di Roy, incredibilmente schivo e volutamente distante dai riflettori, eppure uomo d’affari impeccabile, in grado di gestire un enorme parco dipendenti e tenere il filo dei rapporti con le maggiori personalità dell’epoca, da Howard Hughes alla Bank America, fino ad arrivare a Benito Mussolini.

Il rapporto tra i due fratelli – talvolta conflittuale, talaltra complice, sempre affiatatissimo – è la cruciale chiave del successo della multinazionale più famosa al mondo. Un trionfo letto come mediazione fra le caratteristiche dei due uomini: alla creatività talvolta sregolata di Walt, con un incredibile occhio per le opportunità e un’arroganza spesso ingombrante, si oppone la pacatezza di Roy, la sua arte oratoria e la capacità di relazionarsi con gli altri in maniera sempre convincente.

Alessio De Santa

Sceneggiatore, illustratore e fumettista. Ha cominciato a gestire riviste e pubblicare vignette dall’età di 17 anni, e ha coltivato la sua passione lavorando, tra gli altri, per De Agostini e all’accademia Disney. Ha pubblicato per Tunuè “La principessa che amava i film horror” (candidato per la miglior sceneggiatura al Treviso Comic Book Festival e miglior storia breve a Lucca comics 2014) e The Moneyman, la vera storia del fratello di Walt Disney (ottobre 2016).

Filippo Zambello

Laureato presso il DAMS Cinema e diplomato all’Accademia Nazionale del Cinema di Bologna, collabora con Storiebrevi, iniziativa del Gruppo Editoriale L’Espresso e Scuola Holden, con cui ha pubblicato il racconto “L’unica cosa che amo”, all’interno della raccolta “L’erede di Atlantide” (2014). Da sempre interessato alla narrazione di storie, ha frequentato corsi, stage e workshop (Scuola del Fumetto di Milano, Scuola Internazionale di Comics di Padova, New York Film Academy) per studiare e perfezionare la tecnica e il linguaggio.

Per informazioni

Ufficio Progetto Giovani
via Altinate, 71 -35141 Padova
Mail: progettogiovani@comune.padova.it

Pin It