Disturbi alimentari: gli effetti di lockdown e isolamento

Pin It

Venerdì 31 luglio alle 11:00, l’ufficio Progetto Giovani del Comune di Padova organizza un incontro dedicato alle conseguenze dell’isolamento sociale sul comportamento alimentare dei giovani.

L’appuntamento è a cura di Rossella Oliva e Gessica Cervesato di Associazione ADAM – Associazione Disturbi Alimentari Mestre.

Si svolge sulla piattaforma gratuita Zoom. La partecipazione è gratuita, ma è richiesta l’iscrizione attraverso l’apposito modulo online. Il giorno dell’incontro, i partecipanti riceveranno via mail il link per accedere al workshop online.

Iscriviti qui

L’incontro

L’appuntamento è dedicato a un approfondimento sul tema dell’isolamento sociale vissuto in seguito all’emergenza sanitaria da Covid-19. Vengono illustrate le diverse conseguenze dell’isolamento, in particolare sul comportamento alimentare ma anche, più in generale, sul benessere psicologico. Nella parte conclusiva dell’incontro, vengono offerte informazioni sulle possibilità di supporto e cura presenti sul territorio.

L’incontro ha lo scopo di approfondire le diverse manifestazioni cliniche e i comportamenti a rischio per lo sviluppo di un disturbo del comportamento alimentare. L’obiettivo è quello di riflettere sull’impatto di questo periodo di cambiamento sul benessere psicologico e sul comportamento alimentare. In particolare, si approfondiscono:

  • gli aspetti comuni dei diversi disturbi del comportamento alimentare;
  • i fattori di rischio: individuali, familiari e socioculturali;
  • cosa fare?”: le figure professionali a cui rivolgersi e i vari livelli di trattamento previsti dalle Linee Guida Ministeriali per la riabilitazione dei disturbi del comportamento alimentare.

Per informazioni
Ufficio Progetto Giovani – area Informagiovani
via Altinate, 71 – 35121 Padova
Tel.: 049 8204742
Mail: informagiovani@comune.padova.it

Pin It