Economia in pellicola – Rassegna cinematografica

Pin It

Il 31 agosto e il 4 settembre 2020, l’Università di Padova in collaborazione con l’ufficio Progetto Giovani e Cinema Uno, propone la rassegna cinematografica “Economia in Pellicola” nell’ambito del progetto regionale di educazione finanziaria “Il Futuro Conta”.

Le due proiezioni – “La donna elettrica” e “Le nostre battaglie” – sono l’occasione per introdurre e affrontare alcuni significativi temi di economia e finanza grazie agli incontri di approfondimento con i docenti di economia dell’Università, che seguiranno ciascuna proiezione.

L’iniziativa si svolge presso Zoo Contenitori Culturali in via Dietro Duomo, a Padova. La partecipazione è gratuita ma è necessario registrarsi online (link disponibili sotto).

31 agosto 2020 | 20:30

“La donna elettrica” (di B. Erlingsson, 2018)

Il film tratta i temi del global warming, del neoliberismo e della mancanza di privacy in modo assolutamente originale. Il tema verrà introdotto dal prof. Alberto Lanzavecchia e dal circolo di Legambiente “La Sarmazza”, che ricondurranno il film nel contesto attuale e locale: beni comuni e comunità locali possono essere “sacrificati” per il progresso materiale della nazione? Ci sono beni che devono essere sottratti all’analisi economica dei costi/benefici? Segue dibattito con il pubblico.

Registrati su Eventbrite

4 settembre 2020 | 20:30

“Le nostre battaglie” (di G. Senez, 2018)

L’evento si terrà anche in caso di maltempo.

Il film tratta il tema i temi del mercato del lavoro e della qualità della vita dei lavoratori, talvolta drammaticamente peggiorati nel corso degli anni. Il tema verrà introdotto e approfondito dal prof. Alberto Lanzavecchia e dal Segretario Generale della Cgil di Padova Aldo Marturano Sferra, che ricondurranno il film nel contesto attuale e locale: che legame c’è tra globalizzazione e mercificazione del lavoro, tra competitività, produttività e diritti dei lavoratori? Europa, Italia, Veneto: sono uniti o diversi in questo scenario. Segue dibattito con il pubblico.

Registrati su Eventbrite

Per informazioni
Il futuro conta
Mail: ilfuturoconta@regione.veneto.it

Pin It