Estero_formazione

Un’esperienza di studio o lavoro all’estero, durante o al termine del percorso di studi, costituisce un valore aggiunto al proprio curriculum. Permette di migliorare le proprie competenze professionali e personali utili all’acquisizione delle qualifiche richieste dal mercato del lavoro.

Grazie ai programmi di mobilità promossi dall’Unione europea, i giovani e gli studenti possono beneficiare di borse di mobilità per studiare o svolgere stage all’estero.

Numerose sono, inoltre, le possibilità offerte a chi desideri approfondire la conoscenza di una lingua straniera ed entrare in contatto con la cultura del Paese ospitante: soggiorni linguisticisummer school durante le vacanze estive sono i principali progetti promossi dall’UE.

Le indicazioni riportate in questa sezione non possono essere esaustive ed è per questo che consigliamo, a chi fosse interessato ad avere informazioni sulla formazione all’estero, di rivolgersi all’Informagiovani per fissare un colloquio con gli operatori dello sportello Eurodesk che potranno offrire una consulenza personalizzata anche nel caso di Paesi non europei.

Studiare all’estero

Le linee guida essenziali per chi intenda intraprendere un percorso di formazione all’estero.

Dettagli »

Soggiorni linguistici all’estero

Le diverse formule dedicate all’apprendimento linguistico: scuole di lingua, vacanze studio, summer school, tandem language learning.

Dettagli »

Stage all’estero

Un’esperienza di stage all’estero fa acquisire la capacità di lavorare comunicando in un’altra lingua e di creare una rete di contatti utili per il proprio futuro.

Dettagli »