Estero_lavorare

Svolgere un lavoro in un altro Paese permette di vivere un’esperienza in un contesto culturale diverso dal proprio e migliorare la conoscenza di una lingua straniera arricchendo il proprio cv.

Prima di partire è bene effettuare un’analisi in merito alla propria padronanza linguistica e alle aspettative che si ripongono nell’idea di un esperienza all’estero. E ricordarsi che è indispensabile pianificare con qualche mese di anticipo la propria partenza utilizzando questo tempo per informarsi sul Paese nel quale ci si vuole trasferire.

Ci sono alcune strategie che si possono mettere in campo per migliorare, prima della partenza, il livello linguistico, come frequentare un corso di lingua (v. lista dei corsi a Padova) o magari partecipare al Tandem Language Learning come quello promosso dall’Ufficio Progetto Giovani di Padova.

Le possibilità di formazione linguistica e le scuole di lingua all’estero sono tantissime ed è opportuno tenere in considerazione alcuni fattori oltre a quello del prezzo del corso. Sarà utile, infatti, definire l’obiettivo per cui si è interessati a frequentare il corso (può essere ad esempio sufficiente un corso generale o uno intensivo), la scelta del posto, la durata, il numero di studenti nel corso, la possibilità di ricevere un attestato di frequenza o, se necessario, una certificazione linguistica.

Le indicazioni riportate in questa sezione non possono essere esaustive ed è per questo che consigliamo, a chi fosse interessato ad avere informazioni sul lavoro all’estero, di fissare un colloquio con gli operatori dello sportello Eurodesk, che potranno offrire una consulenza personalizzata anche nel caso di Paesi non europei.

Per cominciare

Alcuni consigli preliminari per partire con la ricerca di un lavoro all’estero.

Dettagli »

Cercare un lavoro

Come e dove cercare un lavoro in un Paese straniero.

Dettagli »

Alcune carriere

I primi suggerimenti su alcune carriere che offrono maggiori opportunità.

Dettagli »