Fashion import-export professional

Il Centro Produttività Veneto promuove un percorso di formazione professionalizzante gratuito, finanziato dal Fondo Sociale Europeo, dal titolo “Fashion import-export professional“, rivolto a 8 giovani laureati inoccupati o disoccupati.

Il corso

Il corso rientra nel progetto “Rete Moda: Valorizziamo il Talento”, che ha come obiettivo formare figure specializzate di import-export management che siano in grado di comprendere i processi e le dinamiche legate all’internazionalizzazione delle imprese del settore abbigliamento-moda.

Nello specifico, i partecipanti impareranno a:

  • guidare l’azienda nelle complesse fasi di contrattualistica, pagamenti internazionali, spedizioni, dogane ecc.;
  • coadiuvare a livello decisionale le aziende nella funzione commerciale e marketing;
  • dirigere l’impostazione e la gestione tecnico-operativa di operazioni commerciali con l’estero;
  • elaborare strategie di scambio a livello internazionale;
  • utilizzare la strumentazione finanziaria a supporto di iniziative di scambio commerciale a livello internazionale;
  • affiancare il management aziendale nell’individuazione e nel successivo sviluppo di canali commerciali e opportunità di mercato in una determinata area geografica.

Il corso di svolgerà a Vicenza nel periodo compreso tra febbraio e settembre 2017.

L’iniziativa prevede:

  • formazione professionalizzante: 36 ore;
  • tirocinio nel territorio regionale veneto: 640 ore;
  • eventuale accompagnamento al lavoro: 6 ore.

All’interno del percorso è prevista anche la partecipazione a bootcamp organizzati dalla Regione Veneto, al fine di favorire l’incontro tra giovani e aziende.

Alla fine del percorso, per i partecipanti che hanno frequentato almeno il 70% delle ore di attività formativa, è previsto il rilascio di un attestato dei risultati di apprendimento.

Sono previste le seguenti indennità di partecipazione:

  • per il periodo di formazione: un buono pasto del valore di 7 € al giorno in caso di frequenza giornaliera di almeno 6 ore;
  • per il periodo di tirocinio, qualora il partecipante svolga almeno il 70% delle ore previste: un’indennità di partecipazione composta da un importo pari a 300 € al mese erogati al destinatario direttamente dall’INPS e da una quota non inferiore a 100 € al mese a carico dell’azienda ospitante (sostituibile in buoni pasto o servizio mensa); nel caso di tirocinio con impegno mensile fino a 80 ore, le cifre sopra indicate sono ridotte del 50%.

Come partecipare

Destinatari dell’iniziativa sono giovani:

  • con un’età compresa tra i 19 e i 29 anni;
  • in possesso di laurea triennale o magistrale;
  • con una buona conoscenza della lingua inglese;
  • disoccupati o inoccupati, non in educazione né in formazione;
  • residenti o domiciliati in Veneto.

I cittadini stranieri non comunitari devono essere in regola con il permesso di soggiorno.

Per partecipare è necessario effettuare l’iscrizione tramite il form online e consegnare la documentazione indicata nel bando:

  • via posta o tramite consegna a mano a Dipartimento Scuola d’Arte e Mestieri, via Rossini, 66 – 36100 Vicenza;
  • via fax al numero 0444 963392.

La scadenza è fissata per lunedì 20 febbraio.

Le selezioni si terranno giovedì 23 febbraio alle 9:30 presso il Dipartimento Scuola d’Arte e Mestieri di Via Rossini, 66 a Vicenza.

Bando

Per informazioni

Centro Produttività VenetoDipartimento Scuola d’Arte e Mestieri
Via G. Rossini n. 60 a Vicenza (VI)
Tel.:  0444 960500
Fax: 0444 963392
Mail: mussolin@cpv.org (Silvia Mussolin)