FéMO – Bando 2019 “Dai garage alle piazze”

Pin It

Dopo l’edizione pilota del 2018, quando nasceva per dare visibilità alle iniziative del rinnovato makerslab “PG Toselli 3.0”FéMO – Festival dell’Espressione Multimediale si è trasformato in appuntamento annuale e si sta muovendo verso la sua seconda edizione, che si svolgerà a Padova a febbraio 2019.

Sarà ancora il Centro Culturale Altinate San Gaetano il luogo scelto per ospitare le produzioni di giovani makers, digitalfabricators, videomakers, fotografi, grafici e artigiani digitali scelti tra i candidati al nuovo bando di selezione.

“Dai garage alle piazze” è il tema scelto per la seconda edizione di FéMO, l’importante occasione cittadina dedicata all’incontro tra il grande pubblico e le tecnologie, le idee, i prodotti e, soprattutto, i protagonisti dell’innovazione tecnologica e digitale under 35. Un festival che, tra incontri, esposizioni, contest, performance e workshop conosce e riconosce il potenziale aggregativo dato dal desiderio di condividere competenze in ambito tecnologico e multimediale.

Il bando

Possono partecipare alla selezione i cittadini italiani e stranieri (in regola con la vigente normativa per il soggiorno degli stranieri in Italia, Dlgs 286/1998) dai 15 ai 35 anni con residenza in Italia.

Le domande di candidatura devono essere inviate in formato elettronico all’indirizzo festivalpadova@gmail.com o consegnate a mano presso l’Ufficio Progetto Giovani, al secondo piano del Centro Culturale Altinate San Gaetano di via Altinate, compilate e firmate entro e non oltre le ore 12.00 di martedì 11 dicembre 2018.

La richiesta dovrà necessariamente essere redatta con i moduli predisposti (Allegati A – B – C).

Il Festival distingue al suo interno diverse categorie a cui potersi candidare:

  • artigianato e fabbricazione digitale
  • coding
  • fotografia digitale e grafica
  • gaming
  • internet delle cose
  • musica

  • performance
  • phisical computing
  • realtà virtuale e aumentata
  • robotica
  • videomaking

Ciascun candidato potrà presentare più proposte per categoria e poi sarà la Commissione di valutazione a decidere quale produzione sarà più meritevole di selezione secondo le esigenze di programmazione stabilite dalla direzione del festival. Non si tratta di un concorso o di una selezione sulla base di principi di qualità assoluta, bensì di una manifestazione d’interesse che trova in elementi trasversali alle candidature presentate i criteri di valutazione.

Le segnalazioni

Oltre al bando per partecipare al festival, quest’anno è possibile inviare segnalazioni utili a costruire il programma dell’edizione che si terrà nel febbraio 2019.

Per una segnalazione, è sufficiente inviare una mail all’indirizzo festivalpadova@gmail.com con i link riguardanti le tecnologie che vorresti vedere e conoscere dal vivo, i linguaggi che vorresti imparare a usare e con i quali entrare in contatto nei workshop, i protagonisti della scena che ti piacerebbe incontrare.

Non sappiamo se riusciremo a soddisfare tutte le vostre aspettative, ma per noi è importante riuscire a tenerne conto. Aspettiamo i vostri contributi entro il 2 dicembre 2018.

Documentazione utile

Per informazioni

PG Toselli 3.0
piazza Caduti della Resistenza, 7 – Padova
Mail: festivalpadova@gmail.com

Pin It