Finanza per il sociale – premio giornalistico

Pin It

ABI, FEduF e FIABA, con il patrocinio del Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti, promuovono “Finanza per il sociale“, premio giornalistico destinato a giornalisti professionisti, pubblicisti, praticanti e allievi delle scuole di giornalismo o master riconosciuti dall’Ordine dei giornalisti fino ai 35 anni di età.

Il concorso

Il premio punta a coinvolgere e a valorizzare l’impegno dei giovani giornalisti a cogliere le sfide del giornalismo economico, in un periodo storico in cui l’adeguata informazione e formazione finanziaria costituiscono un autentico servizio per lo sviluppo di competenze imprescindibili.

Il tema che dovrà essere oggetto degli articoli o videoservizi partecipanti è “Storie di inclusione: come l’educazione finanziaria, anche grazie alle innovazioni, supporta i cittadini nelle scelte economiche“.

Gli elaborati devono quindi evidenziare come l’uso delle tecnologie e i nuovi approcci didattici a servizio dell’educazione finanziaria e al risparmio possano aiutare a promuovere l’inclusione sociale e l’autonomia delle persone, anche delle fasce più vulnerabili della popolazione.

Come partecipare

La partecipazione al concorso è gratuita. Ai partecipanti, che possono presentare i propri lavori individualmente o in gruppo, è richiesto di presentare in un elaborato in forma di articolo scritto (8 cartelle/10.000 battute massime) o di reportage audio/video (durata massima 10 minuti). Ogni concorrente, singolo o gruppo, può partecipare con un solo elaborato.

Ogni opera in concorso dovrà essere corredata da:

  • scheda di partecipazione (allegata al bando scaricabile qui sotto);
  • per i servizi editi con sigle o pseudonimi, i concorrenti dovranno allegare alla documentazione una dichiarazione firmata dal direttore della testata che ha pubblicato l’elaborato in cui si certifica l’identità dell’autore;
  • autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi del Regolamento n. 679/2016.
Scarica il bando completo e la scheda di partecipazione

L’elaborato in concorso e i rispettivi allegati devono essere spediti entro il 6 marzo 2020 per e-mail, indicando come oggetto la dicitura “Premio Finanza per il Sociale V Edizione” a ufficiostampa@fiaba.org o per posta all’indirizzo FIABA – Premio Giornalistico “Finanza per il Sociale”, Piazzale degli Archivi, n. 41, 00144 Roma.

Al primo classificato verrà corrisposto un premio in denaro del valore di 1.200 €, nonché la pubblicazione del proprio elaborato sui canali di comunicazione dei partner organizzatori del concorso.

Per informazioni
Segreteria organizzativa FIABA
Mail: ufficiostampa@fiaba.org
Tel.: 06 43400800

Pin It