Giuliana Altamura a “Da giovani promesse…”

Pin It

altamura_sito

Mercoledì 14 maggio, alle 18:30, Giuliana Altamura sarà protagonista del secondo appuntamento di “Da giovani promesse a soliti stronzi, per finire venerati maestri?” – il ciclo di incontri con la narrativa italiana esordiente e under 35 di Progetto Giovani. L’autrice del romanzo “Corpi di Gloria”(Marsilio, 2014) dialogherà con il giornalista Domenico Lanzilotta nella splendida cornice del rinnovato Caffè Pedrocchi.

Per l’occasione, la Sala Verde sarà tutta dedicata alla presentazione del libro. Come per tutti gli appuntamenti della rassegna, la libreria LaFeltrinelli di Padova terrà un punto vendita.

A poche settimane dalla sua pubblicazione, il romanzo ha già ottenuto diversi riconoscimenti e ha conseguito il Premio Rapallo Carige Opera Prima 2014.

Corpi di gloria

L’estate di un gruppo di ventenni alla scoperta di se stessi in una Puglia bruciata dal sole che sembra la California. Un intenso romanzo d’esordio che, riecheggiando atmosfere sospese tra Bret Easton Ellis e Sofia Coppola, compone il ritratto nitido e a tratti impietoso di una generazione turbata e smarrita.

Gloria e Andrea, due fratelli ventenni, trascorrono l’estate in Puglia, nel villaggio di Riva Marina, una lussuosa distesa di ville bianche identiche l’una all’altra. Gloria ha appena finito il liceo e si rapporta al mondo e agli altri con un distacco feroce. L’unica eccezione sembra essere rappresentata dal fratello che, andato a studiare arte in America, torna a casa per le vacanze assieme a un amico di Los Angeles.

Andrea si ritrova a confrontarsi con l’immobilità di un Sud in cui niente cambia, esattamente come le persone che vi sono rimaste: dalla madre succube di una difficile situazione familiare, alla sorella coi suoi problemi alimentari, fino alla rete di amici annoiati che continuano a divertirsi fra droghe, teppismo e promiscuità sessuale.

La morte di uno di loro, arrogante e violento, costringerà gli altri a fare i conti, ciascuno a proprio modo, con la necessità dell’accettazione e del cambiamento.

Giuliana Altamura  è nata a Bari nel 1984. Diplomata in violino, si è laureata in lettere moderne e specializzata in filologia a Milano, dove ha conseguito un master in sceneggiatura. È dottore di ricerca in Discipline Artistiche, Musicali e dello Spettacolo all’Università di Torino e si occupa di teatro simbolista francese. Vive fra Milano e Parigi. Corpi di Gloria è il suo primo romanzo.

Domenico Lanzilotta è giornalista professionista dal 2006. Cura l’ufficio stampa di aziende e organizzazioni professionali e culturali. Ha fondato e dirige il magazine di informazione economica www.venetoeconomia.it

Pin It