Giuliana Altamura, “L’orizzonte della scomparsa” – #giovanipromesse17

Pin It

Mercoledì 31 maggio – ore 17:30

Giuliana Altamura

“L’orizzonte della scomparsa” (Marsilio)

con Lucia Assenzi

Palazzo San Bonifacio

Il libro

All’undicesimo piano di un grattacielo di Montréal, Christian, pianista talentuoso e tormentato, ha il televisore acceso su Mtv. Sullo schermo c’è Lana, una ragazza di Orlando capace di catalizzare le fantasie più indicibili di chi la osserva. Sta per incontrare il suo amore virtuale, Blaxon. Ma chi è veramente Blaxon? Questo personaggio misterioso e conturbante lega le vite di Christian e Lana giocando con i loro fantasmi più segreti nell’oscurità del web. Quando Blaxon scompare, Lana accetta di partecipare a un reality per modelle a Parigi, mentre Christian comincia a indagare su uno strano forum religioso che sembrerebbe collegare tutte le parti in causa.

Dopo il promettente esordio con “Corpi di Gloria”, nel suo nuovo romanzo, tra David Lynch e Chuck Palahniuk, Giuliana Altamura sviluppa una riflessione iper-contemporanea sul virtuale, sul significato dell’arte e sulle inquietudini della realtà che stiamo vivendo, dominata dal desiderio di controllo e sempre più esposta al proprio lato oscuro.

L’autrice

Giuliana Altamura è nata a Bari nel 1984 e vive tra Milano e Parigi. Ha esordito per Marsilio nel 2014 con il romanzo “Corpi di Gloria” (Premio Rapallo Carige Opera Prima). Nel 2015 un suo racconto è stato pubblicato nell’antologia “Quello che hai amato”, a cura di Violetta Bellocchio (Utet). Nel 2017 pubblica con Marsilio “L’orizzonte della scomparsa”.

 

La moderatrice

Lucia Assenzi, milanese d’origine e padovana d’adozione, si è laureata prima in Lettere moderne e poi in Lingue straniere. È attualmente dottoranda di lingua tedesca presso le Università di Padova e Heidelberg. Si interessa di storia della traduzione e si diletta talvolta a tradurre dal tedesco.

Torna al programma generale

Per informazioni

Ufficio Progetto Giovani
via Altinate, 71 – 35141 Padova
Mail: progettogiovani@comune.padova.it

Pin It