Intervista a Jean Louis Aillon

Pin It

jean-louis-aillon

Mercoledì 26 febbraio 2014,  Jean Louis Aillon, autore del saggio “La decrescita, i giovani e l’utopia: comprendere il disagio per riappropriarsi del nostro futuro”, è stato ospite di Progetto Giovani in occasione del primo appuntamento di Creare Cambiamento, un ciclo di incontri che ha l’obiettivo di dare voce ai giovani che stanno investendo sul cambiamento per creare un nuovo modo di concepire il lavoro che unisca sostenibilità e innovazione con una particolare attenzione rivolta all’ambiente.

“Attraverso un’attenta analisi psico-sociale e culturale del disagio, Jean-Louis Aillon cerca di scandagliare l’universo giovanile attraverso la lente della decrescita, alla ricerca di nuovi possibili orizzonti. Se abbiamo gli strumenti e il coraggio per guardare in faccia la realtà, questa si trasforma. La ‘nostra’ crisi diventa, allora, un’opportunità per comprendere noi stessi e il mondo che abbiamo di fronte. Riprendiamo, quindi, in mano le redini del nostro futuro, ritorniamo protagonisti e… l’utopia può diventare realtà”

L’incontro pubblico è stato anticipato da questa intervista di Michela Gamba.

Pin It