Luca Bernardi, “Medusa” – #giovanipromesse17

Pin It

Lunedì 29 maggio – ore 17:30

Luca Bernardi

“Medusa” (Tunué)

con Veronica Tabaglio

Palazzo San Bonifacio

Il libro

Sulle montagne attorno a Bolzano qualcuno spinge una bimba da una scarpata. Dieci anni dopo, sulla costa tirrenica si scopre il corpo di un bambino annegato. Nel frattempo, un ragazzo velleitario e disadattato, ossessionato dagli extraterrestri e dall’idea di compilare un dizionario che vada oltre il linguaggio, ciondola con i genitori in uno stabilimento balneare di lusso. Si invaghisce di un’adolescente, sfida marmocchi a ping-pong, fantastica sul futuro successo della sua opera. Durante una festa dai ricchi zii, le sue fissazioni si inaspriscono fino a spingerlo a fuggire con tre amici verso la costa opposta. Tra sogni di grandi imprese erotiche, manicomi, contatti alieni e appartamenti di prostitute, dovrà infine scontrarsi col più orribile dei propri segreti.

Luca Bernardi scrive un romanzo di formazione al contrario in cui crudeltà e intelligenza ballano avvinghiate sul confine tra la commedia e la tragedia, mentre la malattia mentale diventa un rifugio irrinunciabile per scansare traumi e colpe dal peso schiacciante.

L’autore

Luca Bernardi (1991) è cresciuto a Bolzano. Questo è il suo primo romanzo.

 

 

 

 

La moderatrice

Veronica Tabaglio (1989) ha terminato un dottorato di Italianistica presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia, durante il quale si è occupata dell’edizione commentata dei quaderni inediti di Giorgio Vigolo, e sta attualmente lavorando a un assegno di ricerca su archetipi e mitologemi della narrazione d’impresa. Le sue pubblicazioni scientifiche riguardano: Luigi Pirandello, Giorgio Vigolo, Beppe Fenoglio, Dino Buzzati. Ha collaborato al quotidiano «La Cronaca» di Piacenza e alla rivista mensile «VeneziaMusica e dintorni» della Fondazione di Venezia.

Torna al programma generale

Per informazioni

Ufficio Progetto Giovani
via Altinate, 71 – 35141 Padova
Mail: progettogiovani@comune.padova.it

Pin It