Nadia Pillon |Spazi d’Arte

Pin It

tuffatrici _blu2

Nadia Pillon, nata a Padova, è un’illustratrice, animatrice e graphic designer. Si è laureata all’ISIA di Urbino nel 2015.

A Spazi d’Arte presenta la sua tesi di laurea O issa, e le due serie Tuffatrici e Montagne salate.

O issa è il lavoro di tesi di Nadia Pillon, si tratta di un canzoniere che raccoglie canti di lavoro della tradizione popolare, tradotti in italiano e illustrati. A partire da un lavoro di ricerca bibliografica e discografica, è stato costruito un progetto editoriale compiuto, che comprende impaginazione e illustrazione. Le illustrazioni sono funzionali al testo, in parte didascaliche e narrative, ma spesso integrate con elementi grafici o compositivi esagerati o fantastici.

Tuffatrici rappresenta per l’autrice un momento di passaggio tecnico, dall’illustrazione tradizionale a quella digitale, e quindi una ricerca sul colore e sullo stile. Nasce però anche dalla volontà di approfondire il tema del corpo e del movimento; le nuotatrici sono colte in un momento di perfetta immobilità che racchiude in sé tutta l’energia del movimento, pronto a dispiegarsi nel tuffo. La sospensione, nel tempo e nello spazio, le rende delle figure quasi astratte, macchie di colore sospese nel vuoto, che contrasta con il realismo del corpo. Montagne salate era stato pensato come il concept per un’animazione a partire da singole illustrazioni. L’idea è quella di un campo lungo in cui, in un continuo zoom, i diversi elementi si sovrappongono, ognuno a scavalcare il successivo per andare sempre oltre; il punto di vista è di qualcuno che spia la scena, e le figure, a loro volta, sembrano guardare altrove, verso qualcosa che l’osservatore non riesce a vedere. Senza un tema preciso o un racconto di fondo, parte dalle suggestioni date dall’atmosfera e dagli spunti visivi dei colori. La costruzione a livelli sovrapposti è stata esplicitata nell’allestimento, a mostrare un procedimento tecnico e di costruzione del significato del lavoro.

Per informazioni

Nadia Pillon
Mail: pillonnadia@gmail.com 

Pin It