Premio letterario Leonilde e Arnaldo Settembrini

scrittura

La Regione del Veneto, in memoria di Leonilde e Arnaldo Settembrini, bandisce un concorso letterario, per raccolte di novelle o racconti editi a stampa in volume unico.

Il premio

Il Premio è stato fondato nel 1959 da Arnaldo Settembrini, che lo dedicò alla memoria della sua consorte Leonilde Castellani Settembrini, scrittrice di novelle. Nel corso degli anni il Premio, dedicato ai racconti, ha mantenuto la sua peculiarità e unicità e ha consolidato il suo prestigio nell’ambito della produzione letteraria italiana e internazionale. Al concorso partecipano le principali case editrici italiane che contribuiscono con la loro presenza ad assicurare anche un’adeguata promozione al Premio stesso.

Per partecipare

Possono partecipare al concorso autori ed editori interessati, anche proposti dai titolari delle librerie del Veneto. Sono ammesse al concorso opere di autori viventi in lingua italiana. Romanzi, romanzi brevi, poesie e saggi non sono ammessi al concorso, come ne sono escluse le opere inedite. Le opere dovranno essere inviate entro il 7 luglio.

Al vincitore sarà assegnato un premio del valore di 6.000 euro. A ciascuno degli altri due autori finalisti verrà assegnato un premio del valore di 1.000 euro. Il premio sarà consegnato nel corso di una cerimonia pubblica che avrà luogo nella città di Mestre

Per informazioni

Segreteria del Premio Settembrini
Regione del Veneto
Sezione attività culturali e spettacolo – Ufficio Mediateca
Tel: 0412794333
Email: premiosettembrini@regione.veneto.it