Progetti di ricerca in Francia per dottorandi italiani

ricercatrice

Il Ministero dell’Istruzione, dell’Insegnamento Superiore e della Ricerca francese apre il bando per borse di studio 2016 per dottorandi italiani di età inferiore ai 30 anni per progetti di ricerca da svolgersi in Francia.

I settori di ricerca selezionati riguardano:

  • sicurezza alimentare, agricoltura sostenibile, ricerca marina e marittima, bio-economia;
  • energia, sviluppo sostenibile e cambiamento climatico;
  • ricerche in letteratura e in scienze umane e sociali applicate allo spazio europeo.

L’importo medio mensile delle borse di studio è pari a circa 767,00 €.

Il borsista dovrà iniziare il suo soggiorno in Francia nel periodo che va dal 1 Gennaio al 31 Dicembre 2016.

Chi può partecipare

Possono partecipare persone:

  • iscritte alle università italiane e residenti in Italia.
  • che abbiano superato con successo il concorso di dottorato e,per le borse di dottorato in cotutela, dalla firma della convenzione di cotutela che dovrà avvenire entro e non oltre il 31 dicembre 2016.
  • che non abbiano compiuto 30 anni alla data della domanda.

Come partecipare

La domanda deve essere inviata entro e non oltre il 4 ottobre 2015. E’ necessario fare anche la domanda online, attraverso la compilazione del modulo “Candidatura Borse di Studio OnLine” sul Sito degli Affari Esteri italiano.

Per informazioni:

Ambasciata di Francia in Italia
Polo di Cooperazione scientifica e universitaria
Piazza Farnese, 67 – 00186 Roma
Contatti E-mail: bgf.rome-amba@diplomatie.gouv.fr
Sito: www.ambafrance-it.org