Residenza d’artista a Matera

Pin It

Un atlante del paesaggio rupestre” fa parte del programma Residenze di Matera Capitale Europea della Cultura 2019, è realizzato dall’Arci Basilicata ed è finanziato dalla Fondazione Matera-Basilicata 2019. Il progetto prevede lo svolgimento di una residenza con l’obiettivo di costruire una narrazione visiva del paesaggio rupestre tra Matera e Montescaglioso.

La call

La Residenza “Un atlante del paesaggio rupestre” si svolge dal
23 settembre al 13 ottobre 2019, lanciata in collaborazione con Arci Nazionale e la BJCEM – Biennale dei Giovani Artisti del Mediterraneo, e mira a selezionare tre artisti under 35 attivi nell’ambito del disegno, della grafica e dell’illustrazione.

La residenza è anche l’occasione per attivare un laboratorio di illustrazione con un gruppo di richiedenti asilo e rifugiati accolti presso i progetti di accoglienza SPRAR gestiti da Arci Basilicata.

Durante la residenza gli artisti saranno coinvolti in camminate partecipate tra Matera a Montescaglioso. Si prevede di realizzare due camminate-laboratorio con la partecipazione di esperti del territorio (da antropologi a geologi, da naturalisti ad archeologi o semplici camminatori) e con un gruppo di richiedenti asilo e rifugiati.

Come partecipare

Per candidarsi, è necessario inviare entro le 23:00 del 21 luglio all’indirizzo atlanterupestre@gmail.com i seguenti materiali:

  • il modulo di partecipazione compilato in tutti i suoi campi;
  • lettera motivazionale di massimo 3000 caratteri spazi inclusi;
  • curriculum vitae;
  • portfolio in formato pdf inviato tramite Wetransfer o tramite link su Dropbox (per i video, inviare solo link a Vimeo, YouTube o servizi analoghi).

La partecipazione al bando è a titolo gratuito. Si accettano solo candidature individuali.

Per informazioni
Atlante rupestre
Mail: atlanterupestre@gmail.com
Tel.: 06 41 60 95 01

Pin It