Sfiorando il muro – Proiezione del documentario di Silvia Giralucci

Pin It

Domenica 21 gennaio alle 17:30, l’Ufficio Progetto Giovani del Comune di Padova presenta la proiezione del documentario “Sfiorando il muro” di Silvia Giralucci, figlia di Graziano Giralucci, vittima delle Brigate Rosse.

La proiezione si terrà presso l’auditorium del Centro Culturale Altinate San Gaetano. Sarà presente l’autrice, in dialogo con Alberto Botte (Rete degli Studenti Medi Veneto).

L’ingresso è libero e gratuito.

L’appuntamento rientra tra le iniziative realizzate in occasione della mostra “In Movimento. La nostra Storia dal 1960 a oggi“, dedicata alla storia del movimento studentesco e visitabile fino all’11 febbraio al primo piano del Centro.

Il documentario

Nel 1974, Silvia Giralucci ha solo tre anni quando suo padre Graziano, militante dell’Msi, viene assassinato dalle Brigate Rosse nella sede dell’Msi di via Zabarella a Padova. L’evento segnerà vivamente l’esistenza di Silvia, provocando in lei un profondo vuoto affettivo, materiale e sociale, ma anche politico.

Il ricordo di una scritta che la regista vedeva campeggiare sul muro di fronte alla casa della nonna e il ritrovamento negli archivi di famiglia di alcuni filmati in Super8 diventano lo spunto iniziale per un viaggio nel passato e nella memoria storica del nostro Paese, ripercorrendo gli anni del terrorismo anche attraverso interviste ai protagonisti di un’epoca che mostra ancora diversi lati oscuri.

Una riscoperta della Padova degli anni ‘70, divisa dalle lotte fra i vari gruppi politici.

 

Per informazioni

Ufficio Progetto Giovani
via Altinate, 71 – 35121 Padova
Tel: 049 8204742
Mail: progettogiovani@comune.padova.it

Pin It