Spazi Sonori – Itinerario in luoghi e musica

Pin It

spazisonori

L’Assessorato alle Politiche GiovaniliUfficio Progetto Giovani, in collaborazione con il Conservatorio Statale di Musica “C. Pollini” di Padova, presenta “SpaziSonori – Itinerario in luoghi e musica”, un progetto a cura di InfoSpazi, il servizio informativo e di accompagnamento all’accesso per l’uso di spazi pubblici e privati a favore dei giovani nel Comune di Padova.

Il progetto intende coniugare l’offerta degli spazi disponibili in città per iniziative ed eventi valorizzando i giovani talenti attraverso un itinerario musicale.

La speciale collaborazione con il Conservatorio “C. Pollini” consente di ospitare tre formazioni di giovani musicisti in tre speciali palcoscenici naturali: Piazza degli Eremitani, Parco delle Energie Rinnovabili Fenice, Palazzo Zuckermann.

Il calendario

Tutti gli appuntamenti sono ad accesso libero e gratuito.

Le formazioni

Pollini Jazz Band

Gruppo strumentale interno al Conservatorio, la Jazz Band del maestro preparatore Marcello Tonolo. Il gruppo nasce all’interno della classe di Musica d’Insieme Jazz del Conservatorio e presenta alcuni arrangiamenti originali, per cinque fiati più ritmica. La band ha cominciato la sua attività nel gennaio del 2012.

I componenti:

  • Ludovico Rinco  – tromba
  • Luca Ardini – sax alto
  • Lorenzo De Luca – sax tenore
  • Antonio Scalera – basso
  • Simone Copiello – batteria
  • Alessandro Pasqual – chitarra
  • Giorgia Canton – voce

I brani in programma:

  • Waine Shorter “One by one”
  • Waine Shorter “This is for Albert”
  • Lee Morgan “Ceora”
  • Roy Hargroove “Strasbourg St Denis”
  • Joe Henderson “Recordame”
  • Thelonius Monk “I mean you”
  • Miles Davis “Kelo”
  • Cedar Walton “Cedar Blues”

Quartetto Sax “Cesare Pollini”

I componenti:

  • Enrico Barin – Sax soprano
  • Biagio  Gallina – Sax contralto
  • Pietro Argenton – Sax tenore
  • Carlo Alberto Amati – Sax baritono

I brani in programma:

  • S. Joplin “The Entertainer” (arr. G. Parmigiani)
  • J. Darling “Quatre de la famille”
  • G. Gershwin “An American in Paris” (arr. G. Cappuccio)
  • C. Debussy “The Little Negro” (arr. M. Mule)
  • L. Lombardi “Estasi in Blues”
  • W.C. Handy “St. Louis Blues” (arr. J. Nowak)
  • A. Piazzolla “Libertango” (arr. Marillia)

  • A. Crepin “Miniature Idillique”
  • C. Stalling “Looney Tunes Melody” (arr. David Schorr)
  • S. Joplin “Maple Leaf Rag” (arr. Marillia)
  • P. Desmond “Take Five”
  • P. Iturralde “Suite Hellenique”
  • I. Kalamatianos II. Funky III. Valse IV. Kritis

Art Percussion Ensemble “Cesare Pollini”

Costituitasi nella Scuola di Strumenti a Percussione del Conservatorio di Padova e diretta da Massimo Pastore, ha già al suo attivo una qualificata attività concertistica. Buona parte della propria attività è rivolta alla divulgazione della musica per percussioni nelle scuole e l’esecuzione di concerti e laboratori per i giovanissimi.

I componenti:

  • Arrigo Axia
  • Marco Buffetti
  • Riccardo Nicolin
  • Carlo Tosato

I brani in programma:

  • Keiko Abe: Wind Sketch II (2000) per 2 marimbe
  • Steve Reich: Mallet Quartet (2009) per due vibrafoni e due marimbe
    I – fast
    II – slow
    III – fast
  • Eugene Novotney: da Intentions (1990) per trio di percussionisti
    Proposal, per tre tamburelli
  • Casey Cangelosi: Bad Touch (2013)
    Carlo Tosato: percussioni virtuali
  • Eugene Novotney: da Intentions (1990) per trio di percussionisti
    Design, per piatti e grancasse
  • Yannis Xenakis: Rebonds (b) (1989) per un percussionista
    Carlo Tosato: percussioni
  • Emmanuel Séjourné: Concerto per Marimba e archi (2006)
    Riduzione per marimba ed ensemble di percussioni
    1. Tempo souple
    2. Rythmique – energique
    Arrigo Axia: marimba

Per informazioni

Ufficio Progetto Giovani – sportello Infospazi

Pin It