Tirocini all’estero con Erasmus+

Pin It

IAL Toscana propone 2 percorsi finanziati di tirocinio formativo professionale all’estero della durata di 12 settimane inscritti nel programma europeo Erasmus+, i quali comprendono diversi paesi di destinazione e il cui inizio è programmato per marzo 2020.

I tirocini sono rivolti a giovani che abbiano superato i 18 anni di età e che abbiano conseguito la qualifica professionale o il diploma superiore da meno di un anno dalla presentazione della domanda di candidatura ai tirocini.

I candidati possono provenire non solo da scuole del settore turistico/alberghiero ma anche da licei, qualora possano documentare la frequenza di percorsi di studio o programmi di alternanza scuola-lavoro affini.

I percorsi disponibili

Tradintour – sviluppare le competenze per il turismo locale e della tradizione

Si tratta di un percorso che prevede la realizzazione di 6 tirocini formativi all’estero, presso aziende del settore turistico, alberghiero e della ristorazione in Repubblica Ceca (lingua inglese) e Francia.

Per scaricare il bando completo e la documentazione necessaria alla candidatura a questo percorso clicca qui.

Keeping traditional – competenze nel turismo dei prodotti tipici e della tradizione

Si tratta di un percorso che prevede la realizzazione di 25 tirocini formativi all’estero, presso aziende del settore turistico, alberghiero e della ristorazione in Repubblica Ceca (lingua inglese), Francia, Irlanda e Spagna.

Per scaricare il bando completo e la documentazione necessaria alla candidatura a questo percorso clicca qui.

Entrambi i percorsi sono articolati nelle seguenti attività:

  • realizzazione di un workshop di orientamento professionale (8 ore);
  • realizzazione di un incontro di preparazione alla mobilità all’estero;
  • formazione linguistica online dei partecipanti attraverso la piattaforma Europea (OLS);
  • realizzazione di un tirocinio di 12 settimane in un’azienda estera del settore turistico alberghiero e della ristorazione.
  • incontro finale per il rilascio dell’attestato EuropassMobility e della Dichiarazione degli apprendimenti su format delle Regione Toscana.

Come candidarsi

I candidati devono inviare tramite posta raccomandata con avviso di ricevimento (all’indirizzo: IAL Toscana Srl impresa sociale – via Benedetto Dei 2/A, 50127 Firenze) o tramite PEC i seguenti documenti debitamente compilati:

  • domanda di candidatura;
  • CV in lingua italiana in formato Europass;
  • CV in lingua inglese e/o del paese di destinazione in formato Europass;
  • formula di acquisizione sottoscritta dall’interessato dell’informativa ex art. 13 del Reg. EU/679/2016;
  • copia del documento di identità in corso di validità e valido per l’espatrio;
  • copia fotostatica della qualifica professionale o del diploma di scuola superiore conseguito da meno di un anno dalla presentazione della domanda, o certificazione della segreteria della scuola in sostituzione del diploma qualora non ancora ricevuto;
  • documentazione che attesti l’affinità dei corsi ed esperienze svolte con il percorso di tirocinio scelto.

Il termine per la presentazione delle candidature è fissato alle 13:00 del 31 gennaio 2020. La busta o l’oggetto del messaggio PEC devono riportare la dicitura “Domanda di candidatura per il progetto” + titolo del percorso scelto.

Per informazioni
IAL Toscana
Mail: ialtoscana@ialtoscana.it
Tel.: 055 3215240

Pin It