Valerio Veneruso | Quotidiana16

Pin It

veneruso

Valerio Veneruso nasce a Napoli nel 1984. Diplomatosi in Pittura presso l’Accademia di Belle Arti di Napoli, si trasferisce a Venezia e nel 2012 si laurea in Arti Visive presso l’Università IUAV.  È co-curatore del Toolkit Festival di Venezia dal 2009 al 2010 e nel 2015 è assegnatario di uno studio presso la Fondazione Bevilacqua La Masa di Venezia. Collabora con diverse realtà italiane e internazionali.

3472530633 2004/2014

Libro, 654 pagine, 17 x 22cm, 2014

Il volume si presenta come la raccolta totale, meticolosamente trascritta, degli SMS ricevuti da Velerio Veneruso dal 2004 (anno in cui gli è stato regalato il primo telefono cellulare) fino al 2014.

La decisione di ricopiare manualmente ogni singolo messaggio, dal più banale al più intimo, è nata dalla consapevolezza che ogni SMS era la testimonianza di un frammento di vita, e quindi un bene prezioso. In 3472530633 2004/2014 sono inclusi esclusivamente messaggi ricevuti (e non inviati) per consentire livelli alternativi di narrazione, in questo modo il lettore è portato a immaginare in maniera personale la genesi, lo scambio e lo sviluppo delle conversazioni lette.
La scelta di rendere pubblico qualcosa di estremamente privato è nata anche per creare un legame particolare con l’altro: l’imbarazzo che l’autore può provare nel mettersi a nudo si riflette e viene trasmesso al lettore nel momento stesso in cui sfoglia le pagine del testo.

Lavorando in maniera processuale e con molteplici strumenti – dal video alla grafica, passando per la performance e il disegno – Valerio Veneruso concentra la sua ricerca sul ruolo dell’immagine nell’era contemporanea e sulla possibilità di fare dell’arte esperienza comune: documentare e condividere con lo spettatore momenti tanto privati quanto collettivi, nel tentativo di innescare meccanismi catartici per ridurre sempre più i confini tra vita e arte stessa.

Per informazioni 

Valerio Veneruso

Pin It