SpazioEuropa_SVE

Il Servizio Volontario Europeo (SVE o EVS) permette ai giovani fra i 18 ed i 30 anni (compiuti) di svolgere un’esperienza di volontariato all’estero per un periodo compreso tra i 2 ed i 12 mesi. Il Servizio Volontario Europeo è una delle attività previste dal programma Erasmus Plus.

Attenzione! il Servizio Volontario Europeo non va confuso né con il Servizio Civile Nazionale svolto all’estero né con il Servizio Civile Internazionale Europeo.

Cosa offre

Il Servizio Volontario Europeo offre

  • formazione pre-partenza;
  • copertura assicurativa delle spese medico – sanitarie e della responsabilità civile in caso di sinistri;
  • copertura forfait delle spese di viaggio A/R (potrebbe essere chiesto al volontario un piccolo – contributo spese);
  • vitto e alloggio;
  • pocket money mensile (si tratta di una piccola quota stabilita dalle Agenzie Nazionali dei Paesi di accoglienza);
  • corso linguistico di supporto;
  • presenza di un mentor e di un tutor di riferimento;
  • formazione all’arrivo e valutazione intermedia;
  • incontro di valutazione finale al rientro.

Durante il periodo di permanenza all’estero l’ente di invio resterà in contatto con il volontario e con l’organizzazione di accoglienza per monitorare l’andamento del progetto.

SVE e Progetto Giovani

L’Ufficio Progetto Giovani è ente di accoglienza e di invio per volontari SVE. Per saperne di più:

  • le pagine dell’area Spazio Europa dedicate al Servizio Volontario Europeo forniscono informazioni e FAQ sul funzionamento del programma.
  • presso lo sportello Spazio Europa è possibile ricevere una consulenza individuale sulle possibilità offerte dal Servizio Volontario Europeo.