Welfare, che impresa! Premi per startup di giovani

welfare

Fondazione Italiana Accenture, UBI Banca e Fondazione Bracco, con il contributo scientifico di Aiccon e Politecnico di Milano promuovono il concorso per idee “Welfare, che impresa!” per premiare e supportare i migliori progetti di welfare di comunità che verranno incubati da PoliHub e Campus GOEL.

Welfare, che impresa! è aperto a Start up sociali, intese come organizzazioni non profit costituite da non oltre 36 mesi, con maggioranza dei componenti under 35. Nel caso di organizzazioni femminili, il limite di età è under 40.

Le categorie

Le categorie in cui candidarsi sono:

  • Agricoltura sociale;
  • Turismo sociale;
  • Welfare culturale;
  • Servizi alla persona.

I premi

Il concorso premierà la migliore idea progettuale del Nord e Centro Italia e quella per il Sud d’Italia.

I vincitori avranno:

  • Un premio in denaro di 20 000 Euro, messo a disposizione da Fondazione Italiana Accenture e Fondazione Bracco;
  • Un finanziamento fino a 50 000 Euro a tasso 0%;
  • Un percorso di incubazione di 4 mesi a cura di PoliHub e Campus Goel.

Per partecipare

Tutta la modulistica necessaria per la partecipazione è scaricabile dal sito. La scadenza per l’invio delle candidature è il 2 settembre 2016.

Per informazioni

Welfare che impresa!