Youth in Action for Sustainable Development Goals – Concorso

La Fondazione Italiana Accenture, la Fondazione Eni Enrico Mattei e la Fondazione Giangiacomo Feltrinelli promuovono il concorso “Youth in Action for Sustainable Development Goals”, rivolto a giovani di età inferiore ai 30 anni laureati o iscritti a un corso universitario o postuniversitario.

Il concorso

Le Nazioni Unite hanno definito obiettivi e target per individuare le azioni da intraprendere a favore dello sviluppo sostenibile internazionale nel corso dei prossimi 15 anni. Gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDG), inseriti nell’Agenda 2030, mirano a perseguire uno sviluppo capace di coniugare la crescita economica con la tutela dell’ambiente e il rispetto dei principi di equità sociale.

La call ha l’obiettivo di raccogliere e premiare le migliori idee progettuali in grado di favorire il raggiungimento degli SDG in Italia, sensibilizzando al tema e incoraggiando la capacità creativa dei giovani, in grado di contribuire all’implementazione dell’Agenda 2030 con soluzioni innovative, ad alto impatto sociale e connotate da una componente tecnologica.

Ai candidati con i progetti migliori saranno offerti:

  • uno stage retribuito della durata di 3-6 mesi, da svolgersi entro giugno 2018;
  • la partecipazione all’International Conference on Sustainable Development, la più importante conferenza mondiale sui temi dello sviluppo sostenibile, che si terrà a New York a settembre 2017.

I finalisti verranno supportati nel perfezionamento dell’idea progettuale attraverso un workshop formativo, che si terrà a Milano il 5 giugno 2017, finalizzato all’acquisizione di competenze utili relative al perfezionamento e alla presentazione della propria idea progettuale. La mancata partecipazione al workshop comporterà l’esclusione dal concorso.

Come partecipare

Possono partecipare al concorso giovani:

  • di età inferiore ai 30 anni;
  • iscritti a un corso universitario (triennale o magistrale) o postuniversitario (master, dottorato o altro) o già in possesso di titolo;
  • con una conoscenza fluente della lingua italiana.

I candidati devono presentare progetti innovativi, tecnologici, a favore della crescita economica, della tutela dell’ambiente e nel rispetto dei principi di equità sociale.

Le candidature devono avvenire entro le 12:00 del 4 maggio registrandosi al sito di Youth in Action, completare il corso e-learning propedeutico e obbligatorio per la partecipazione al concorso e inviare la propria idea progettuale.

Regolamento

Per informazioni

Youth in Action