Premio Morrione per il giornalismo investigativo

Pin It

È attivo il bando per la nuova edizione del premio Roberto Morrione per il giornalismo investigativo under 30, dedicato ai giovani autori e al giornalismo di inchiesta televisivo.   

Il concorso

Il concorso si articola in due categorie: inchiesta video e multimediale. Una giuria ha il compito di visionare il materiale arrivato e selezionare cinque progetti finalisti: tre per la categoria video e due per la categoria multimediale.

I giovani autori selezionati saranno supportati da un team di professionisti composto da un tutor giornalistico, un tutor legale, un tutor tecnico e un tutor musicale.

Premio in palio

A ciascuno dei progetti finalisti verrà assegnato un contributo di 4.000 euro per lo sviluppo e la produzione dell’inchiesta. La miglior proposta concorrerà anche ad un premio finale in denaro del valore di 2.000 euro. Inoltre, RaiNews24 manderà in onda il video dell’inchiesta vincitrice.

Requisiti

  • La partecipazione è riservata ai candidati nati dopo il 31.12.1990;
  • non sono ammesse candidature multiple: si può partecipare o come singoli o come gruppo, composto da un massimo di tre persone rientranti nel limite di età indicato;
  • non è richiesto nessun specifico di titolo di studio, di percorso lavorativo o di altre forme di esperienza pregressa;
  • durante il periodo di produzione non possono essere aggiunti altri componenti al gruppo.

Come partecipare

Possono concorrere al premio tutti i giovani under 30.

I progetti devono pervenire alla Segreteria del Premio entro il 31 gennaio 2021, unicamente mediante la compilazione online degli appositi moduli da eseguire in ogni sua parte, includendo gli allegati previsti dal bando ufficiale.

Roberto Morrione ha lavorato più di quaranta anni nei canali Rai. Nel 1962 collabora con Enzo Biagi a Tv7, in una trasmissione di inchieste e reportages coraggiosa e innovativa. Poi approda al Tg1 dove resta per anni assumendo ruoli di maggiore responsabilità. È il capocronista del primo giornale televisivo italiano quando, insieme ai suoi giornalisti, si assume la responsabilità di inchieste bollenti: da quella sulla organizzazione clandestina Gladio, al disastro di Ustica, alla loggia massonica P2.

Per informazioni
Premio Roberto Morrione
Mail: premio@robertomorrione.it

Pin It