Volontari per “Odiare non è uno sport”

Pin It

All’interno di “Odiare non è uno sport“, il progetto dedicato alla prevenzione e al contrasto dell’hate speech nel mondo sportivo, nasce una nuova iniziativa rivolta a giovani interessati a combattere questo fenomeno.

Fare squadra contro l’hate speech

L’educazione e l’inclusione – tratti distintivi di cui tutti gli sport si fanno portatori – negli ultimi tempi sono sempre più minati da alcuni gravi fenomeni virtuali: le offese, l’odio e la discriminazione razziale quotidianamente presenti nel web.

Per questo, Amici dei Popoli è alla ricerca di giovani volontari che desiderano impegnarsi attivamente – e virtualmente – nel contrasto al linguaggio d’odio nello sport , diventando delle “antenne” all’interno della squadra di Padova.

Il team

Il team è appositamente formato per riconoscere i messaggi d’odio sui social e intervenire, rispondendo in modo pertinente al fenomeno dell’hate speech. La squadra sarà formata in modo da lavorare in autonomia, monitorando pagine e profili (sportivi e non) prevalentemente su Instagram.

Per informazioni
Amici dei Popoli Padova
Via Tiziano Minio 13/7 – 35134 Padova
Tel.: 3473498098
Mail: scuole.adp@gmail.com

Pin It