Giulia Innocenzi – Tritacarne

Pin It

innocenzi-tritacarne

Sabato 19 novembre, alle 11:00 e alle 17:30, l’Ufficio Progetto Giovani del Comune di Padova realizza un doppio appuntamento con Giulia Innocenzi per discutere di abitudini alimentari sostenibili e consapevoli. I due incontri si terranno, rispettivamente, presso la Sala Carmeli del Liceo Amedeo di Savoia Duca d’Aosta e al Caffè Pedrocchi.

Gli appuntamenti rientrano all’interno della terza edizione di Novembre PataVino, a cui l’Ufficio partecipa con tre seminari di approfondimento che rappresentano un esempio di metodo e che esprimono un giudizio critico preciso su cibo e stili di vita.

Con la giornalista, interviene Leonardo Lucarelli, autore di un romanzo sul lato oscuro, contraddittorio e spoetizzante delle cucine e del dorato mondo del cibo.

Corretti stili di vita e possibili cambiamenti delle abitudini alimentari

Sala Carmeli,  Liceo Amedeo di Savoia Duca D’Aosta | ore 11:00

giulia-innocenziIntervengono Sara Azzolini – esperta di endocrinologia pediatrica e docente al Master di Nutrizione Clinica, dove si occupa in questo momento di giovani e obesità grave – e Giulia Innocenzi, giornalista e conduttrice tv autrice del libro “Tritacarne” (ed. Rizzoli). La conversazione è moderata da Diana Zarantonello.

Incontro per gli studenti delle scuole superiori di Padova, aperto al pubblico.

 

Tritacarne. Ciò che mangiamo può salvare la nostra vita.

Sala Verde, Caffè Pedrocchi | ore 17:30

tritacarnePresentazione di Tritacarne. Ciò che mangiamo può salvare la nostra vita. E il nostro mondo” (Rizzoli) con l’autrice Giulia Innocenzi. Dai macelli alla filosofia veg, un’inchiesta che è anche una riflessione autobiografica sulla necessità di cambiare abitudini alimentari.

Dialoga con l’autrice Leonardo Lucarelli, autore di “Carne trita” (Garzanti), un romanzo sul lato oscuro, contraddittorio e spoetizzante delle cucine e del dorato mondo del cibo.

Ingresso libero.

 

Per informazioni

Ufficio Progetto Giovani
via Altinate, 71 – 35121 Padova
Mail: progettogiovani@comune.padova.it

Pin It