I (nuovi) lavori che non sapresti spiegare a tua nonna

Pin It

Mercoledì 4 dicembre alle 16:30, l’Associazione Alumni dell’Università di Padova organizza un appuntamento dedicato alle nuove competenze trasversali in un mercato del lavoro sempre più fluido, rivolto a studenti universitari e neolaureati.

L’appuntamento si svolge presso il Padiglione 14 della Fiera di Padova. La partecipazione è gratuita, ma è necessario iscriversi attraverso l’apposito modulo online. I posti sono limitati.

L’incontro

Oltre la metà dei laureati svolge un lavoro non in linea con i propri studi; l’altra metà si avvale di strumenti, processi, tecnologie che ha dovuto acquisire “sul campo” e di cui non vi era traccia sui libri dell’università.

La chiave per il successo rimane la creatività, intesa come la capacità di generare e implementare soluzioni nuove, di ripensare sé stessi e la propria professionalità, di saper riconoscere e cogliere le opportunità di un mercato sempre più veloce e competitivo.

15 testimonial di eccezione, dai settori più eterogenei e con le lauree più diverse tra loro, condivideranno le loro storie di donne e uomini che, terminati gli studi universitari, si sono saputi inventare professioni, progetti e avventure nuove.

3 aziende dalla Silicon Valley (settori cloud computing, cybersec e data analytics) condivideranno invece i loro nuovi approcci alle modalità di lavoro, perché tecnologia e interconnessione oggi rendono possibile gestire team di remote-workers da ogni parte del mondo e il lavoro per obiettivi ha superato il lavoro “ad ore”.

Special guest Filippo Caccamo, studente “disperato”, comico e youtuber con “Lo studente di… Dimmi cosa studi e ti dirò chi sei”.

Per informazioni
Associazione Alumni dell’Università di Padova

Pin It