In Movimento. La nostra Storia dal 1960 a oggi

Venerdì 12 gennaio, alle 17:30, inaugura al Centro Culturale Altinate San Gaetano la mostra “In Movimento. La nostra Storia dal 1960 ad oggi“, dedicata alla storia del movimento studentesco. La mostra sarà visitabile gratuitamente fino all’11 febbraio, negli orari di apertura del Centro.

L’esposizione itinerante è partita da Roma lo scorso ottobre ed è stata ospitata a Pisa fra novembre e dicembre. È stata realizzata grazie a un bando del MIUR, vinto dalla Rete degli Studenti Medi, e con la collaborazione con l’Unione degli Universitari, SPI CGIL, Ed Work e Stefano Poggi (European University Institute).

L’edizione padovana, inoltre, è realizzata in collaborazione con l’Ufficio Progetto Giovani del Comune di Padova, il Centro Studi “E. Luccini” e il festival BeComics.

Il progetto

Pannelli che raccontano la storia del movimento, foto e volantini storici, fumetti, ospiti e musica. Una storia lunga 50 anni che non solo continua a influenzare l’attuale società italiana, ma che è ancora il principale motore del cambiamento.

Qual è il ruolo degli studenti nelle trasformazioni sociali? Quale è stato e quale sarà? Come e con quali alleati? Queste le domande che guidano la mostra, senza dimenticare le pagine più nere della recente storia italiana.

Attraverso i pannelli realizzati da Stefano Poggi e un’app dedicata, la mostra vuole dare una visione d’insieme del movimento studentesco, delle mobilitazioni, delle conquiste civili, dei principali avvenimenti storico-politici dell’epoca.

Grazie alla collaborazione con il Centro Studi “E. Luccini”, la mostra sarà arricchita da una sezione padovana con riproduzioni di volantini e foto storiche per un approfondimento del movimento in città, insieme alle tavole di Elfo, alias di Giancarlo Ascari.

Nel corso del mese di apertura sono previsti momenti di approfondimento culturale con storici, esperti e testimoni dell’epoca, nonché appuntamenti rivolti alle scuole superiori di secondo grado della città.

Il programma

Venerdì 12 gennaio – Inaugurazione mostra “In Movimento”

ore 17:30 | Spazio 35

Inaugurazione della mostra “In Movimento”, con i saluti del sindaco Sergio Giordani, il vicepresidente di CSEL, Mirko Romanato, e il responsabile della Rete Studenti per il Veneto, Alberto Botte. Il professor Marco Almagisti introduce la storia dei movimenti padovani approfondendo l’importanza di Padova e del Veneto nella storia della politica studentesca nazionale.

Domenica 21 gennaio – “Non è ancora storia, è vita”

ore 17:30 | Auditorium

Proiezione del documentario “Sfiorando il muro” con Silvia Giralucci, figlia di Graziano Giralucci, vittima delle Brigate Rosse. Una riscoperta della Padova degli anni ‘70, divisa dalle lotte fra i vari gruppi.

Martedì 23 gennaio – “Gli anni ’70 e le conquiste nei diritti della persona, della famiglia, della donna e del lavoro”

ore 10:00, solo per le scuole | Auditorium

Interviene Luciana Sergiacomi, avvocato per la famiglia ed i minori – Vicepresidente Unione Nazionale Camere Minorili e membro della Commissione Pari Opportunità Regione Veneto.

Sabato 27 gennaio – “Quando l’arcobaleno incontra l’Eskimo”

ore 17:30 | Spazio 35

L’intreccio sempre vivo fra movimento di liberazione LGBT e movimento studentesco, con Shamar Droghetti, responsabile nazionale Arcigay Giovani e Franco Grillini, presidente onorario Arcigay.

Mercoledì 31 gennaio – “Cosa resta del ‘68”

ore 18:00 | Spazio 35

Presentazione del libro del professor Paolo Pombeni, un bilancio del ‘68 che si sofferma sulla transizione di civiltà di dimensioni epocali che si sarebbe manifestata appieno più tardi.

Giovedì 1 febbraio – “Studenti e Lavoratori Uniti”

Spazio 35

Un patto generazionale e di lotta che continua a resistere e ad arricchire entrambi i fronti. Da cosa è nata quest’alleanza? Come si è evoluta? Quali i punti di rottura e perchè si continua a lottare fianco a fianco?

Mercoledì 7 febbraio – “Tutta colpa del ’68”

mattina per le scuole, ore 18:00 per la cittadinanza | Spazio 35

Il racconto degli anni Sessanta e Settanta nelle illustrazioni e nei fumetti di Giancarlo Ascari, in arte Elfo.

Venerdì 9 febbraio – “Musica ribelle”

ore 18:00 | Spazio 35

Aperitivo di chiusura con le canzoni, i ritmi e i generi che hanno accompagnato e influenzato il movimento studentesco.

Per informazioni

Ufficio Progetto Giovani
via Altinate, 71 – 35121 Padova
Tel: 049 8204742
Mail: progettogiovani@comune.padova.it

Rete degli Studenti Medi Veneto
via Loredan 26 – Padova
Mail: retestudenti.veneto@gmail.com