Movin’Up – Mobilità per giovani artisti

Pin It

movin'up

È stato pubblicato il nuovo bando di Movin’Up, rivolto ai giovani creativi tra i 18 e i 35 anni di età che operano con obiettivi professionali e che sono stati ammessi o invitati ufficialmente all’estero da istituzioni culturali, festival, enti pubblici e privati a concorsi, residenze, seminari, workshop, stage o iniziative analoghe o che abbiano in progetto produzioni e/o coproduzioni artistiche da realizzare presso centri e istituzioni straniere.

L’iniziativa, realizzata attraverso lo stanziamento di un fondo annuale, permette agli artisti di richiedere un contributo a parziale copertura delle spese di viaggio e/o di soggiorno e/o di produzione nella città straniera ospitante.

Una commissione nazionale di esperti appositamente costituita, formata dai rappresentanti degli Enti promotori insieme a commissari indipendenti nominati dagli stessi, vaglia le domande individuando gli aventi diritto, stila una graduatoria e sulla base del budget complessivamente distribuibile in ogni sessione approva l’entità del contributo economico da assegnare a ciascun vincitore.

I settori artistici ammessi sono:

  • arti visive
  • architettura
  • design
  • grafica
  • musica
  • cinema

  • video
  • teatro
  • danza
  • performance
  • scrittura

1ª sessione 2016

Scadenza 20 maggio 2016 ore 12.00

Verranno prese in considerazione le domande per le attività all’estero con inizio compreso tra il 1° luglio e il 31 dicembre 2016.

Le candidature 2016 dovranno essere presentate solo ed esclusivamente tramite procedura on-line. Non saranno presi in considerazione richieste e documenti trasmessi con modalità diverse da quella indicata nel bando, quali ad esempio posta, fax, consegna a mano, email, ecc.

Per informazioni

Visita la pagina dedicata nel sito GAI

 

Associazione GAI – Segreteria nazionale
Tel. 011 4430020 / 34
Numero verde 800 807082
Mail: info@giovaniartisti.it

Pin It