Anime Verdi 2021 – Appuntamenti speciali

Sabato 25 e domenica 26 settembre torna a Padova “Anime Verdi“, la quarta edizione del festival che apre i portoni dei giardini pubblici privati, alla scoperta gli spazi verdi più belli, curiosi e inattesi della città.

I 40 giardini protagonisti della manifestazione sono aperti – anche in caso di maltempo – dalle 9:30 alle 13:00 e dalle 14:30 alle 19:00. Il programma è arricchito da mostre, performance artistiche, concerti, visite guidate, letture e approfondimenti su temi botanici.

Scopri come partecipare al festival

Il programma

Sabato 25 settembreDomenica 26 settembre

Naturae

Mostra di fotografia analogica esito del corso realizzato dall’Ufficio Progetto Giovani

Infopoint, Piazza delle Erbe, 52


Sognando Parco Treves

Suggestioni sonore con applicazione codice QR a cura di Tiziana Mazzucato

Parco Treves, Via Bartolomeo D’Alviano


Padova vista dall’acqua

Navigazione sul Piovego a cura di Artemartours Navigazione Turistica

Conca di Porte Contarine, via Giotto, Angolo Via Matteotti | 12:30 e 14:30


Flowing Flowers

Performance acustica di viola e violino con Agnese Amico e Francesca Pretto

Parco Treves, Via Bartolomeo D’Alviano | 16:30-18:00


RaccontAmi un Giardino

Storytelling di un giardino con Silvia Gualtieri

Antonianum, Prato della Valle, 56 | 15:00, 16:00 e 17:00


I Tesori del Roseto

Introduzione alla storia della rosa e presentazione di alcune varietà significative presenti nel roseto a cura dell’associazione Il Giardino Segreto

Roseto di Santa Giustina – Via Michele Sanmicheli, 65 | 16:00 e 17:00


Poesia in giardino

Letture tra i giardini con Franco Arminio, poeta e paesologo

Evento itinerante | 16:30-19:00


La cura dello sguardo

Reading con Franco Arminio, poeta e paesologo

Dipartimento militare di Medicina Legale – Via Giovanni di Verdara, 115 | 20:45

Naturae

Mostra di fotografia analogica esito del corso realizzato dall’Ufficio Progetto Giovani

Infopoint, Piazza delle Erbe, 52


Sognando Parco Treves

Suggestioni sonore con applicazione codice QR a cura di Tiziana Mazzucato

Parco Treves – Via Bartolomeo D’Alviano


Musica Barocca

con il violoncello di Emmanuele Praticelli – Nova Symphonia Patavina

Liceo Duca D’Aosta – Via del Santo, 57 | 10:00-12:30


Biblioteca Botanica

Reading e lab di scrittura creativa a cura di Martin Eden

Istituto Barbarigo – Via Rogati, 17 | 10:00 e 15:00


Giardini InCantati

Narrazioni e canto corale con Il Corollario

Complesso Universitario Beato Pellegrino – Via Vendramini, 13 | 15:00 e 17:30


I Tesori del Roseto

Introduzione alla storia della rosa e presentazione di alcune varietà significative presenti nel roseto a cura dell’associazione Il Giardino Segreto

Roseto di Santa Giustina – Via Michele Sanmicheli, 65 | 9:45 e 10:45


Padova vista dall’acqua

Navigazione sul Piovego a cura di Artemartours Navigazione Turistica

Conca di Porte Contarine, via Giotto, angolo Via Matteotti | 11:00, 12:30 e 14:30


Metti un Piano in Giardino

Esibizioni di giovani pianisti a cura di Cristofori Piano Festival con Bettin Pianoforti

Istituto Maria Ausiliatrice – Riviera San Benedetto, 88 | 15:00-18:00


Ninna nanna delle mosche

Piccolo recital scritto e cantato da Alessio Arena, in occasione dell’uscita dell’omonimo libro – anteprima Fiera delle Parole 2021

Giardino Fideuram – Via Cavallotti, 4 | 15:30 e 17:00


Cosimo

Performance di danza verticale di chiusura del festival a cura di Vertical Waves Project in collaborazione con Solidaria on the balkòn – CSV di Padova e Rovigo

Parco Treves – Via Bartolomeo D’Alviano | 19:15


Info e prenotazione eventi

(per le attività non specificate non è necessaria la prenotazione)

Padova vista dall’acqua

Navigazione sul Piovego con ArteMarTours al costo speciale di € 5 a persona riservato ad Anime Verdi con gratuità per i minori di 5 anni. Per prenotazioni cliccare sul link disponibile sul sito www.animeverdi.it a partire dal 15 settembre. L’iscrizione sarà considerata valida solo dopo l’invio di una mail di conferma e su presentazione all’imbarco 15 minuti prima dell’orario indicato, già muniti di braccialetto e con saldo a bordo.

I Tesori del Roseto

Introduzione alla storia della rosa e presentazione di alcune varietà significative presenti nel Roseto di Santa Giustina. Partecipazione gratuita con prenotazione obbligatoria cliccando sul link disponibile sul sito www.animeverdi.it a partire dal 20 settembre o recandosi presso l’infopoint nei giorni del festival.

La Cura dello Sguardo

Nel suggestivo scenario dell’antico chiostro, ora parte del complesso militare, il poeta e paesologo Franco Arminio racconterà attraverso la lettura delle sue opere e altre riflessioni la necessità di prendere contatto con sé stessi, con i luoghi che abitiamo e le comunità che li animano. Ingresso riservato ai possessori del braccialetto Anime Verdi con prenotazione obbligatoria cliccando sul link disponibile sul sito www.animeverdi.it a partire dal 23 settembre o recandosi presso l’infopoint durante il festival. Iniziativa realizzata in collaborazione con “Spiazziamo: percorsi partecipati per la rigenerazione urbana e sociale di Piazza Mazzini” promosso dal Comune di Padova – Settore Gabinetto del Sindaco – con il Settore Servizi Sociali, Cooperativa Il Sestante e le realtà del territorio. Si ricorda che per accedere è necessario un documento d’identità.

Biblioteca Botanica

Vi siete mai chiesti quanto siano importanti i luoghi per la riuscita di un buon racconto? Successivamente al reading, la scuola Martin Eden, ospita anche un breve laboratorio di scrittura creativa con Anna Mores. Partecipazione riservata ai possessori del braccialetto Anime Verdi a turni, con prenotazione obbligatoria cliccando sul link disponibile sul sito www.animeverdi.it dal 20 settembre.

Ninna nanna delle mosche

Frutto di una ricerca su un tipo di letteratura per la scena, lo scrittore e cantautore Alessio Arena sintetizza per la prima volta in un recital, le due anime del suo percorso artistico: canzone e narrativa. Ispirato dai paesaggi vibranti della sua discografia, che supera frontiere culturali e linguistiche, e dalle voci del suo ultimo romanzo, appena uscito per Fandango Libri, Ninna nanna delle mosche è un racconto sonoro che unisce la tradizione cantautorale italiana ai ritmi e alle musiche latinoamericane. Ingresso libero riservato ai possessori del braccialetto, posti a sedere prenotabili sul sito www.animeverdi.it dal 20 settembre.

Cosimo

“Mio fratello sostiene, – risposi, – che chi vuole guardare bene la terra deve tenersi alla distanza necessaria, – e il Voltaire apprezzò molto la risposta” da “Il Barone Rampante” di Italo Calvino. Gli alberi diventano superficie verticale di danza con la coreografia di Marianna Andrigo, le danzatrici Marianna Andrigo, Michela Lorenzano, Valentina Milan e l’allestimento verticale di Aldo Aliprandi. Ingresso gratuito a numero chiuso con prenotazione. Per i partecipanti a Solidaria sul sito www.solidaria.eu dal 6 settembre, per i possessori del braccialetto/pass di Anime Verdi sul sito www.animeverdi.it dal 25 settembre o presso l’Infopoint nei giorni del festival.


Per informazioni
Anime Verdi
Mail: info@animeverdi.it
Fb: @AnimeVerdi
Ig: @animeverdi