Summer School – Pensare insieme per pensare meglio

Ultimo aggiornamento: 28 maggio 2024

Dal 24 al 26 giugno si svolge la Summer SchoolPensare insieme per pensare meglio“, rivolta agli studenti e alle studentesse delle scuole superiori per sperimentare il potere critico e di trasformazione del pensiero collettivo.

L’iniziativa è promossa da Progetto Giovani e Europe Direct Padova, in collaborazione con il Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia Applicata (FISPPA) dell’Università degli Studi di Padova e Verifiche – Associazione di Studi Filosofici.


Informazioni generali

Quando

Da lunedì 24 a mercoledì 26 giugno 2024

Dove

Polo Beato Pellegrino, Via E. Vendramini, 13 – Padova.

Orari

9:30-17:00 circa. I pranzi delle tre giornate sono pensati come momenti conviviali di confronto e conoscenza tra i partecipanti e sono a carico dell’organizzazione.

Destinatari/e

Massimo 30 studenti e studentesse delle classi terze e quarte delle scuole secondarie di secondo grado del Comune di Padova. Se il numero di richieste fosse superiore, verrà effettuata una selezione sulla base della motivazione espressa in fase di iscrizione.

Crediti

La Summer School può rientrare per intero nei Percorsi per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento (PCTO). Il monte ore complessivo è di circa 25 ore.


Il programma

Il progetto si articola in 5 incontri suddivisi in 3 giornate. Ogni incontro è dedicato a una parola chiave: comunicare, ragionare, decidere, immaginare, condividere. Gli incontri sono pensati in ordine progressivo: ogni sessione riprenderà le pratiche e i concetti appresi nella precedente.

Il percorso ha forma laboratoriale, si basa sul metodo dialogico e dell’”imparare facendo” (learning by doing). Sono previste discussioni di gruppo, attività pratiche e ludiche.

Pensare insieme per pensare meglio” è concepito come un allenamento alla cittadinanza attiva. È una piccola tappa per scoprire come i modi in cui pensiamo siano determinanti nella costruzione della società di cui facciamo parte.

Non sono richieste conoscenze pregresse.

Lunedì 24 giugnoMartedì 25 giugnoMercoledì 26 giugno

  • 9:30 | Ritrovo dei partecipanti
  • 10:00-10:40 | Saluti
    Presentazione dell’Ufficio Progetto Giovani e dell’Ufficio Servizi agli Studenti dell’Università di Padova
  • 11:40-13:00 | Formazione del gruppo
    Conoscenza e costruzione di pratiche condivise
  • 13:00-14:00 | Pranzo condiviso
  • 14:00-17:30 | Comunicare
    Che cosa significa gestire relazioni digitali?

  • 9:30 | Ritrovo dei partecipanti
  • 10:00-13:00 | Ragionare
    Come usare la logica senza farsi ingannare?
  • 13:00-14:00 | Pranzo condiviso
  • 14:00-14:45 | Visita alla Biblioteca Beato Pellegrino
    Biblioteca di Studi Letterari, Linguistici, Pedagogici e dello Spettacolo
  • 14:50-17:50 | Decidere
    Che cosa c’entrano le nostre scelte con le discriminazioni?

  • 9:30 | Ritrovo dei partecipanti
  • 10:00-13:00 | Immaginare
    Come possiamo trasformare il mondo in cui viviamo?
  • 13:00-15:00 | Condividere
    Riflessione sul percorso svolto e pranzo condiviso
  • 15:00-16:30 | Chiusura delle attività
    Ufficio Progetto Giovani: presentazione dei progetti ESC e Erasmus+, questionario di valutazione, consegna attestati

Approfondisci i contenuti delle lezioni

I docenti

Tutti gli incontri sono condotti da Giovanna Miolli e Cosimo Marco Scarcelli, Dipartimento FISPPA dell’Università degli Studi di Padova.

Giovanna Miolli

Giovanna Miolli è ricercatrice Marie Skłodowska-Curie presso il dipartimento FISPPA dell’Università di Padova e la Pontificia Universidad Católica Argentina (Buenos Aires). Si occupa di filosofia classica tedesca, metafilosofia contemporanea, filosofie femministe e filosofia dell’educazione. Dal 2017 è responsabile dei progetti educativi presso l’Associazione di Studi Filosofici “Verifiche”.

Cosimo Marco Scarcelli

Cosimo Marco Scarcelli è Professore Associato presso il dipartimento FISPPA dell’Università degli Studi di Padova dove insegna Media digitali e società e Digital culture, gender and society. Si occupa di media digitali in relazione a intimità, genere, sessualità e culture giovanili.


Come partecipare

La partecipazione è gratuita, ma è necessaria l’iscrizione attraverso il modulo online entro domenica 9 giugno. La frequenza alla Summer School non può essere inferiore all’80% del monte ore complessivo.

Compila il modulo di iscrizione

Riconoscimento crediti PCTO

Per il riconoscimento della Summer School come attività PCTO, Progetto Giovani può stipulare ex ante una convenzione con gli Istituti interessati, oppure certificare ex post le frequenze degli studenti, perché le attività integrative vengano riconosciute dalle Scuole come libere e concorrenti al raggiungimento dei crediti.

Gli Istituti interessati ad attivare la convenzione, anche per un singolo studente, possono inviare la propria richiesta via mail, all’indirizzo progettogiovani.scuola@comune.padova.it, entro lunedì 3 giugno.


L’attività rientra nel Progetto MSCA “InRatio” (European Union’s Horizon 2020 Research and Innovation Programme, Marie Skłodowska-Curie grant agreement No 101025620; PI: Giovanna Miolli); Progetto DIGIT (agreement No 2022LRH5XY; PI: Cosimo Marco Scarcelli) del Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia Applicata (FISPPA) dell’Università degli Studi di Padova.


Per informazioni
Ufficio Progetto Giovani
via Altinate, 71 – 35121 Padova
Tel.: 049 8204647
E-mail: progettogiovani.scuola@comune.padova.it